… con Alessandro Rivi, tecnico della Juniores Regionale, dell' Audace Legnaia.

Alessandro Rivi: " Il 2019 ? Abbiamo lavorato bene e messo della benzina nella gambe, per continuare a fare bene e raggiungere risultati importanti".
03.01.2019 17:03 di Antonio Bruno  articolo letto 121 volte
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
… con Alessandro Rivi, tecnico della Juniores Regionale, dell' Audace Legnaia.

Il tecnico Alessandro Rivi, della Juniores dell' Audace Legnaia, parla del prossimo avversario, il San Piero a Sieve, della condizione del suo gruppo e dell'entusiasmo, nel ritornare a correre per i tre punti. Di campionato ed aspettative di questo 2019. Alessandro Rivi:” Finalmente sabato riparte il campionato dove il calendario ci mette di fronte un' avversario da prendere con le molle, visto che andiamo a far visita ad una squadra invischiata nella lotta per non retrocedere e quindi, quando si affrontano queste gare, dobbiamo essere molto bravi a farci trovare pronti e per di più dopo la sosta dove a volte ci possono essere anche dei risultati a sorpresa. Quindi massima concentrazione ed attenzione”. La trasferta di sabato, come già anticipato da Rivi, i giallo blu, la dovranno prendere con le molle, anche se, si tratta di un testa coda, però l'undici di Mister Maruccelli, sicuramente non vorrà rivestire il ruolo di vittima predestinata. Alessandro Rivi:”Come già anticipato, si tratta d'un avversario da prendere con le molle e da affrontare con la mentalità giusta, altrimenti si rischia di fare brutte figure e noi vorremmo evitare questo, soprattutto perché siamo in una posizione di classifica che non ci permette di fare passi falsi, se vogliamo centrare l’obiettivo finale”. Il turno di sabato mette di fronte Antella vs Pontassieve ed Arezzo FA vs Fortis Juventus e con l'altra inseguitrice Olmoponte Arezzo, costretta a viaggiare sul campo della Nuova Chiusi, sostanzialmente si tratta di un turno che sorride ai Fiorentini. Alessandro Rivi:”Sabato ci sono due scontri importanti per la classifica, ma ... come ho sempre detto ai ragazzi, il risultato più importante è sempre e soltanto il nostro, perché vogliamo essere noi a determinare il nostro cammino e non guardare gli avversari, anche se, il calendario lo guardiamo come guardiamo la classifica. Il nostro obiettivo adesso è pensare solo a preparare la partita di sabato al meglio, cercando di fare una buona prestazione e un buon risultato e poi guarderemo i risultati delle altre squadre”. Sostanzialmente, all' Audace Legnaia si guarda a questo campionato ed a questa squadra, con una certa ambizione e il Tecnico Alessandro Rivi, conclude su quelle che sono l'aspettative e gli obbiettivi di questo 2019:”In questo periodo di sosta, del campionato, abbiamo svolto un buon lavoro, anche perché ho avuto la fortuna di avere sempre tutto l’organico a disposizione e quindi abbiamo potuto mettere un po’ di benzina nelle gambe e recuperare energie nervose in vista del girone di ritorno che si presenta molto difficile e insidioso e noi tutti, per questo 2019 ci aspettiamo che continui come il finale del 2018. Sperando di poter soffrire un po’ meno e ottenere dei risultati importanti”.