... con Paolo Botti Allenatore Badia a Roti

03.06.2020 11:14 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
... con Paolo Botti Allenatore Badia a Roti

Probabilmente al momento mancano le certezze su come e quando si dovrà ripartire e questo sicuramente non aiuta le Società dilettantesche, anche perchè quando si ripartirà.. sarà con meno sponsor e meno risorse economiche

Eh si ... purtroppo è da tanto tempo che mancano certezze e vista la situazione era difficile pensare che ce ne fossero.
Ora però, se pur con tante attenzioni e prevenzioni, va meglio e credo che a giorni si faccia definitivamente chiarezza anche sulle date di ripartenza.
Il mio pensiero è che tutto ricomincerà come prima nei modi e nei tempi, dopo la paura si dovrà tornare ad una vita normale, vedi ad esempio nella scuola avevano ponderato tante ipotesi, adesso dicono che si faranno lezioni a classi complete senza turnazione e distacchi esagerati..perché togliere a tutti i ragazzi quel desiderio di confrontarsi..giocare...e socializzare in un campo da calcio?.. Ripartiremo ed è giusto cosi!!!
Magari tutti quanti più umili e riflessivi, le società avranno tante difficoltà in più, su tutto la mancanza di entrate che arrivavano da tornei..sagre..sponsor ecc. e per questo lo staff tecnico e giocatori per primi, dovranno rivedere i loro rimborsi ( a volte esosi) e magari giocare di più per la libertà e il piacere di stare insieme..si chiama SPORT!!!
 

Questo nostro calcio.. comunque necessita di riforme e anche in questa direzione bisogna attendere il primo luglio per capire quanto saranno i club che si andranno a scriversi hai prossimi campionati e quindi decidere i vari gironi delle varie categorie e anche in questa direzione penso che siamo in ritardo.. tu come la valuti

Forse si andrà anche oltre..fino ad Agosto per avere un quadro completo. Tutti gli anni ci sono state fusioni o peggio rinunce, credo che a maggior ragione ci saranno anche quest' quest'anno, ma voglio vedere il bicchiere mezzo pieno.. è troppo tempo che siamo fermi e la voglia di ripartire prima possibile, è in ognuno di noi, Federazione in primis, in virtù di ciò il mondo del calcio cercherà di recuperare il tempo perduto.

Restando in tema di riforme.. l' idea di introdurre Play Off e Play Out nei campionati giovanili regionali e dei Play Off in quelli provinciali .. ritieni che potrebbe essere un' idea vincente per dare più stimoli alle società .. ai tecnici .. agli stessi ragazzi .. per fare sempre meglio

L'idea di inserire Play-Off e Play- Out, la trovo positiva, i ragazzi, ma anche noi tutti, avremo la speranza di raggiungere i nostri obiettivi fino alla fine..e oltre, insomma, si allungano le emozioni e il nostro calcio..di queste vive!!!!

Per concludere con i tuoi Dirigenti ai avuto modo di sentirti e programmare la prossima stagione .. 

Si ... con i miei Dirigenti mi sento spessissimo, c'è una stima e un rispetto reciproco, questo burrascoso stop è stato solo Tecnico, non certo relazionale.
Il mio futuro? Non ci sono ancora risposte Federali per prendere qualsiasi decisione ne da parte delle società, ne da parte tecnica, posso solo dire che ho interrotto il lavoro in un ambiente fatto di grandi persone e che mi son trovato benissimo e quindi... ..il tempo dira' !!!!!