Colpo di mercato del Bettolle, arriva Bardelli dall' Arezzo FA

Riccardo Bardelli: “ La scelta è dovuta per ricercare nuovi stimoli e nuove emozioni e spero che con l' Arezzo FA sia un' arrivederci”.
09.12.2019 22:26 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Colpo di mercato del Bettolle, arriva Bardelli dall' Arezzo FA

Il capitano amaranto Riccardo Bardelli, dopo quattro anni cambia maglia e dall' Arezzo Football Academy passa al Bettolle, per ritrovare nuovi stimoli.

Riccardo Bardelli, per tutti “Riki Barde” il capitano del gruppo guidato da Mister Paolo Tirinnanzi, nei quattro anni trascorsi con addosso la maglia amaranto ha regalato tantissime emozioni, collezionando 120 presenze, circa e 20 gol. Rivelandosi uno degli artefici della vittoria del campionato di Seconda Categoria, nella stagione 2017/18 e dell'ottimo campionato l'anno dopo, in Prima categoria, dove la squadra ha sfiorato la zona Play Off.

La stagione attuale, almeno fino a questo momento è avara di soddisfazioni per gli amaranto e in questi giorni di riapertura delle liste di trasferimento sicuramente il Sodalizio di via Divisione Garibaldi, probabilmente ha necessità di rivedere le sue strategie e il “capitano” di ricercare nuovi stimoli ed alla fine si è arrivati alla “separazione consensuale”.

Riccardo Bardelli raggiunto telefonicamente non vuole rilasciare dichiarazioni, però, ci tiene a precisare che i quattro anni passati all' Arezzo FA se li porterà nel cuore e ringrazia fortemente il Presidente Umberto Zerbini e la moglie Rossella Menchetti, Mister Paolo Tirinnanzi e il suo staff tecnico: il preparatore Alessio Rossi e il preparatore dei portieri Gianni Pianaccioli, per il grande rapporto umano instaurato, il suo amico Francesco Zerbini e la signora Mirella Giustini, Alessandro Bacci e David Obligis e tuti quelli che hanno sposato la causa dell' Arezzo FA e continua:”Sicuramente l' elenco è molto lungo e rischio di dimenticare qualcuno, comunque ci tengo a rimarcare che all' Arezzo FA sono stato benissimo e spero di lasciarli con un arrivederci”.