La rivoluzione d' inverno, del Prato.

29.11.2018 16:14 di Antonio Bruno  articolo letto 446 volte
Fonte: tvprato.it
La rivoluzione d' inverno, del Prato.

Primi movimenti di mercato del Prato. Sabato 1 dicembre giorno di apertura delle liste per il mercato invernale (chiusura il 14 dicembre) la società biancazzurra ufficializzerà le prime operazioni: in arrivo dallo Scandicci il centrocampista Ludovico Gargiulo, mentre dal Cuneo sarà tesserato l’altro centrocampista Lapo Toccafondi. Perfezionate anche diverse operazioni  in uscita: il centrocampista Filippo Lunghi (’99)  è stato ceduto all’Aglianese che ha richiesto anche Martini (’99) che è conteso anche dal San Donato Tavarnelle, mentre sono state definite anche le cessioni del centrocampista Sforzi (’99) al Viaccia, dell’attaccante Caniggia (’00) allo Scandicci, del difensore Sammarco (’02) alla Zenith Audax e del centrocampista Fioravanti (’01) alla Rignanese. In attesa di cessione anche il portiere Matteo Brunelli. Il direttore sportivo Califano nelle prossime ore dovrebbe chiudere altre  due altre operazioni una per quanto riguarda la difesa (sfumata la trattativa con Tommaso Ghinassi), l’altra per l’attacco ,con la società biancazzurra che sta monitorando De Suosa dell’Aprila e Vanni del Ponsacco, reparto nel quale il Prato ha deciso di cedere Del Sante che sarà lasciato libero di trovare una nuova sistemazione.  Il calcio mercato di riparazione del Prato ha preso il via veramente con il botto.