Campionato di Eccellenza : Poggibonsi vs Grassina 0 - 2

ROSSOVERDI IN FUGA. BACCINI DOPPIETTA. A POGGIBONSI UN TRIONFO.
06.01.2019 22:07 di Antonio Bruno  articolo letto 285 volte
Fonte: Ufficio Stampa ASD Grassina
Campionato di Eccellenza : Poggibonsi vs Grassina 0 - 2

Poggibonsi vs Grassina 0 - 2

POGGIBONSI: Salvadogi, Ceccatelli, Ciolli, Galbiati, De Vitis, Fatticcioni, Miccoli, Riccobono, Vangi, Cicali, Motti. A disp.: Raffa, Zanaj, Veraldi, Bongini, Verdiani, Bracci, Marabese, Razzanelli . All.: Bifini Alessio

GRASSINA: Burzagli, Fabbrini, Benvenuti (Stella), Degl Innocenti, Meacci, Villagatti, Torrini, Caschetto (Nuti), Baccini (Bruni), Bellini, Kthella. A disp.: Merlini, Fani, Dall Olmo, Martellini, Nuti, Metafonti, Bruni, Vannoni, Stella. All.: Innocenti Matteo.

ARBITRO: Giudice Matteo di Frosinone, coad. da Pacifici Andrea di Arezzo e Pignatelli Filippo di Viareggio

RETI: 14° Baccinii, 65° Baccini 

Atmosfera d'altri tempi e categorie allo Stefano Lotti di Poggibonsi. Pubblico delle grandi occasioni con un paio di centinaia di supporters rossoverdi al seguito, tifoserie calde e appassionate.Cambia l'arbitro. Non è più il designato direttore di gara da Clastanissetta ma il sig. Matteo Giudice da Frosinone. Non cambia invece il gioco sciorinato dalla compagine rossoverde che non da scampo ai quotati avversari. Fischio di inizio e subito Bellini e Baccini mettono in ansia i difensori locali. In men che non si dica la squadra rossoverde va in gol con Baccini ma la rete viene annullata per un fuori gioco assai dubbio.Subito dopo Bellini semina come birilli i difensori di casa e in piena area davanti al portiere va giù per l'intervento di un difensore: per l'arbitro è simulazione e scatta l'ammonizione .Al 14' il gol che Baccini mette a segno porta la squadra di mister Innocenti in vantaggio. Reazione sterile della squadra di casa: solo nel finale di tempo Burzagli è chiamato a guadagnarsi la pagnotta e deviare con i piedi la conclusione dei giallorossi che poteva valere il pareggio.

Nella ripresa il Grassina controlla agevolmente la gara. La squadra di capitan Caschetto si fa preferire per tutti i novanta minuti sul piano del gioco. Stavolta le azioni individuali dei giallorossi mancano e dieventa impossibile arrivare ad impegnare Burzagli. Al 65' Baccini se ne va verso la porta di Salvadogi. A più riprese si tenta il fallo ma l'attaccante resiste alle cariche ripetute fin quando viene steso all'altezza del disco del rigore. Stavolta il sig. Giudice fischia ed indica il dischetto. Lo stesso Baccini con freddezza realizza. Doppietta e gara congelata. Entrano fra i rossoverdi Nuti a sostituire capitan Caschetto, Bruni a rilevare bomber Baccini e Stella per Benvenuti. Al triplice fischio esultano i rossoverdi mentre i tifosi locali riconoscono, e non potrebbero fare altro, la superiorità mostrata nell'occasione (?) dal Grassina.

Credit Foto sportchianti.it