Campionato di Prima Categoria : Atl. Levane Leona vs Rassina 0 - 0

11.02.2018 20:56 di Antonio Bruno  articolo letto 521 volte
Fonte: Ufficio Stampa ASD Rassina
Campionato di Prima Categoria : Atl. Levane Leona vs Rassina 0 - 0

Campionato di Prima Categoria : Atl. Levane Leona vs Rassina 0 - 0  

ATLETICO LEVANE LEONA: Brandi, Picchioni, Boncompagni, Bega, Lotti, Arcioni (80´ Bartoli), Maggio (84´ Franci), Sett (65´ Guesma), Bighellini, Parivir, Rotesi (50´ Foggi). A disposizione: Franchini, Mele, Marchetti. Allenatore Nicolé PRATESI.

RASSINA : De Marco, Del Pasqua, Borghesi S., Baglioni, Razzoli, Ardimanni, Terrazzi (75´ Tenti), Nassini (81´ Borghesi A.), Ristori, Paggetti, Shabani (76´ Monticini). A disposizione: Ibrahimovic, Aquilano, Palombi, Paolini. Allenatore Marcello CERTINI.

Arbitro signor Alessio Mauro della Sezione di Pistoia.

Gara con poche emozioni, quella disputata oggi al comunale di Levane tra i locali ed il Rassina di Mister Marcello Certini, si è giocato in un campo reso molle dalle piogge degli ultimi giorni, con le due squadre che limitate dal fondo disastrato non hanno potuto dare il meglio di se. In tutto questo ne ha pagato di più le conseguenze il Rassina che aveva impostato la gara sul gioco ma che le condizioni di pesantezza del campo non gliel´hanno permesso. Primo tempo abbastanza scorrevole con delle occasioni anche importanti per gli ospiti mentre la seconda frazione di gioco non ha prodotto nessuna emozione per entrambe le compagini. Partono bene gli ospiti che si fanno subito pericolosi in avanti al 3´ un lancio di Nassini per la testa di Razzoli, viene prontamente deviato in calcio d´angolo dall´esperto portiere valdarnese Brandi. Sugli sviluppi del calcio d´angolo il Rassina va in gol con Paggetti, ma l´arbitro ravvede un fallo di mano sull´azione stessa e annulla il vantaggio casentinese. La gara si tranquillizza fino alla seconda frazione del primo tempo, al 25´ uno spiovente di Nassini dalla distanza lambisce la palla di poco sopra la traversa. Al 38´ si vedono per la prima volta i locali in avanti con un calcio di punizione calciato a rete da Bega, ma prontamente intercettato e neutralizzato dal portiere De Marco. Al 41´ altro affondo del Levane con Parivil, ma la palla va alta sopra la traversa. Al 43´ un bel calcio di punizione calciato da Terrazzi, impegna in una bella parata l´estremo difensore Valdarnese Brandi. Al 44´ replica il Rassina sempre con Terrazzi che calcia un altro calcio di punizione dalla parte opposta del precedente, questa volta è la difesa locale pronta a respingere. Si va al riposo con il risultato di parità che sta più stretto al Rassina per quello che si è visto in campo nei primi 45 minuti di gioco.Inizia il secondo tempo ma la gara si addormenta, oltre al fondo pesante anche la grandezza del campo ha reso di fatto molto più rallentata la reazione di entrambe le compagini. Uniche due azioni da segnalare in tutta la ripresa, all´56´ un altro bel calcio di punizione di Terrazzi viene deviato da Brandi sopra la traversa, mentre quasi nel finale al 41´ Borghesi Stefano vede il portiere locale leggermente fuoriporta, fa partire un tiro, ma la troppa distanza tra il giocatore e la porta fa si che la palla vada alta sopra la traversa. Tutto sommato non molto soddisfacente la prestazione dell´arbitro il signor Mauro della sezione di Pistoia, che oltre alla rete annullata per un fallo di mano dopo che il calciatore del Rassina aveva colpito prima la palla con il mento e di rimbalzo gli andava sulle mani, lo stesso si è reso un po´ protagonista interrompendo continuamente il gioco fischiando dei fuorigioco ad entrambe le squadre qualche volta inesistenti. Domenica prossima arriva al comunale di Rassina il Torrita bestia nera dei Casentinesi nella gara di andata, dove si imposero contro la formazione di Marcello Certini nel finale in nove uomini.