Campionato di Prima Categoria : Rassina vs Sulpizia 1 - 0

10.02.2019 19:35 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ASD Rassina
Campionato di Prima Categoria : Rassina vs Sulpizia 1 - 0

Rassina vs Sulpizia 1 - 0

RASSINA: De Marco, Bicchi, Aquilano (Andreucci), Vuturo, Razzoli, Ricci, Fani, Beoni, D’Onofrio (De Luca), Terrazzi (Ardimanni), Ristori (Shabani). A disposizione: Cutini, Astara, Del Pasqua, Innocenti, Checcaglini. Allenatore: BEONI Luca

SULPIZIA: Cavalli, Ghignoni (Kante), Donnini, Metozzi, Gigli, Piccardi, Gorini (Bailo), Poggini, Marri, Tellini, Cagnini (Ruggeri). A disposizione: Gennari, Rinaldini, Manfroni, Nako, Ghafour, Vischi. Allenatore: GUERRA Mirko

Arbitro: Sig. Niccolò BRESCHI della Sezione di Prato

Marcatore: 16' Vuturo (Rassina)

IL  Rassina si porta a casa l'intera posta in palio con il minimo sforzo, buona la prestazione dei ragazzi di Mister Beoni nel primo tempo in particolare nella prima mezzora dove hanno espresso gioco e creato azioni importanti, purtroppo nel secondo tempo la squadra appagata forse dal gol di vantaggio è andata un po in calare costruendo molto poco, però blindando la difesa senza mai regalare niente agli avversari. Inizia la partita con il Rassina subito in avanti e già al 7' minuto arriva la prima occasione di Terrazzi che spara a rete, ma trova pronto il portiere della Sulpizia Cavalli a deviare in angolo. Al 16' il Rassina ci riprova e questa volta la mette dentro, tiro a cucchiaio di Beoni respinto dalla difesa riprende Vuturo da fuori area, con un magistrale tiro al volo mette alle spalle dell'estremo difensore della Sulpizia Cavalli che nulla può fare. Al 21' ci riprova Beoni, il tiro però non centra lo specchio della porta. Al 26' è la volta di Terrazzi che cerca il gol del raddoppio, ma la palla finisce di un soffio fuori. Al 37' occasione importante per la squadra locale casentinese, con Beoni che si trova a tirare una punizione al limite dell'area centrale, un occasione ghiottissima per le sue doti di tiratore, ma purtroppo calcia male e la palla va alta. Termina il primo tempo dominato dalla squadra locale che avrebbe meritato anche il doppio vantaggio. Inizia il secondo tempo e la gara piano piano si spegne, poche le occasioni create da entrambi gli attacchi, con il Rassina però sempre attento a difendere il vantaggio acquisito. Al 46' punizione da fuori area per la Sulpizia, Metozzi serve Tellini smarcato che prende la palla al volo ma non centra bene lo specchio della porta mettendo alto sopra la traversa. Al 56' Vuturo serve una buona palla a Ristori, che anche se un po sbilanciato riesce a calciare, ma la palla viene respinta in angolo dal portiere. AL 18' tiro di Shabani dalla distanza, con la palla che va fuori di poco. Al 21' calcio di punizione dal limite ben calciato da Terrazzi con la palla che supera la barriera ma esce a fil di palo. Al 67' Cagnini dalla distanza stacca un tiro facile per la presa di De Marco. Al 32' Beoni su calcio di punizione serve la testa di Fani che stacca alto sopra la traversa. Ultimi minuti con il Rassina che riprende la posizione e gestisce tranquillamente la rete di vantaggio. Buona la prestazione dell'arbitro il Signor Breschi della Sezione di Prato.