Campionato di Prima Categoria : Sansovino vs Arezzo Football Academy 1 – 2

Paolo Tirinnanzi :"Vittoria meritata, sono contento per i ragazzi che giocano con attenzione, però, adesso ... testa all' Ambra".
10.02.2019 23:05 di Antonio Bruno  articolo letto 356 volte
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato di Prima Categoria : Sansovino vs Arezzo Football Academy 1 – 2

Sansovino vs Arezzo Football Academy 1 – 2

Sansovino : Violini, Colombi, Starnini, Rampini, Mulinacci, Betti, Baldini, Scapecchi, Sobhy Saber, Cappini, Alessio Butti. All. Andrea Borgogni. A disposizione: Casprini, Polvanesi, Njai Sorry, Guerri, Biliotti, Scarpellini, Secci, Sinatti, Rahman Faizur.

Arezzo FA : Scasciafratti, Melani, Tenti, Zughy, Vedovini, Coulibaly, Zerbini, Bardelli, Sodiq, Nicotra, Gelormini. All. Paolo Tirinnanzi. A disposizione: Magi, Sorini, Zaferi, Soumahoro, Burzi, Lazzerini, Fiore.

Marcatori: 4' rig. Nicotera, 42' rig. Starnini, 90' Burzi.

Gara molto sentita fra due squadre che puntano a centrare una posizione play off e si affrontano con grande intensità, però, in maniera corretta e leale. Al pronti e via, Gelormini sulla destra si invola e cross in area, mani di un difensore e rigore, Nicotra, dagli undici metri, spiazza Violini con freddezza e sblocca la gara. Sull'ali dell'entusiasmo, l' Arezzo FA, sospinta da Nicotra sulla trequarti, si porta in avanti e manda Gelormini nel taglio davanti a Violini. Conclusione di esterno destro, di poco alta. La Sansovino, si guadagna quattro corner consecutivi che mettono in apprensione, la retroguardia avversaria. Dopo un paio di spalla spalla in area per i locali non sanzionati (giustamente) al 43' episodio per la Sansovino, poca incisiva, fino a quel momento: punizione laterale e palla messa dentro da Vedovini che a seguito di un contatto o un tocco di mano, il Direttore di gara, assegna il penalty, ai locali. Sul dischetto ci va l'esperto Starnini e spedisce portiere da una parte e pallone dall'altra, rimettendo tutto in parità. Ripresa più contratta, la Sansovino con baricentro un po' più altro, comincia a guadagnare una certa supremazia territoriale, però, l'undici di Paolo Tirinnanzi è ben predisposto, si difende con ordine, chiude gli spazi, senza mai rischiare, più di tanto. Su un capovolgimento di fronte, Zerbini, riprende velocemente il gioco, a seguito di un calcio piazzato e il suo tiro cross, attraversa tutto lo specchio della porta, senza trovare compagni pronti alla deviazione. Con il passare dei minuti, la gara si fa sempre più equilibrata ed i due allenatori, avviano la girandola dei cambi ed Arezzo FA, in grado di piazzare il colpaccio, nel finale. Quando da rinvio da fondo, Souhmaoro spizza di testa per Burzi, controllo, dell' attaccante e dal limite dell'area, lascia partire un destro chirurgico che batte Violini, con una bella esecuzione. Poi, 5' minuti di recupero, il risultato non cambia e L'Arezzo FA può consolidare la quarta posizione in classifica.

Il tecnico Paolo Tirinnanzi, nel dopo partita:” Siamo la squadra che ha fatto più punti in trasferta di tutte (20 pti con 6 vittorie), 2 reti fatte alla miglior difesa del torneo e in casa loro (ne avevano subìte solo 4 in casa prima di oggi). Sono contento per i ragazzi, per come stanno affrontando partita per partita, senza temere nessuno, giocando con attenzione. Ma ...allo stesso tempo cercando di far impensierire gli avversari che hanno di fronte. Vittoria a mio parere meritata in quanto abbiamo creato più palle gol di loro e subendo veramente poco. Godiamoci questa vittoria importantissima e da martedì subito testa all'Ambra che all'andata ci ha sconfitto 2-0”.