Campionato di Promozione : Arno Castiglioni Laterina vs Cortona Camucia 1 – 3

10.03.2019 23:13 di Antonio Bruno  articolo letto 236 volte
Fonte: Ufficio Stampa Cortona Camucia, Stefano Bertini
Campionato di Promozione :  Arno Castiglioni Laterina vs Cortona Camucia 1 – 3

Arno Castiglioni Laterina vs Cortona Camucia 1 – 3 

Arno Castiglioni Laterina: Bianchini, Mohammad, Cecconi, Forciniti, Menghini, Lovari, Bindi, Autiero (87’ Occhini) , Amato, Berti, Vannini (60’ Iovinella).  A disp.: Fontepiani, Del Bimbo, Monticini, Gallorini. Allenatore: Andrea Attili

Cortona Camucia: Caneschi, Poggesi (94’ Nandesi G.), Pilleri, Morvidoni, Barbagli, Tammariello, Rossi (72’ Ferraro ), Nikolla, Crocini ( 60’ Duri ), Ceccagnoli ( 94’ Borsi ), Galantini ( 77’ Bottonaro ). A disp.: Tavanti, Nandesi M., Polvani, Petica. Allenatore: Luca Giusti

Arbitro: Sig. Casini della Sez. di Siena coadiuvato dal Sig. Ansanelli e dalla Sig. na Quartararo della Sez. di Firenze

Marcatori: 46’ p. t. Pilleri ( CC ), 55’ Nikolla ( CC ), 62’ Forciniti ( ACL ), 93’ Ceccagnoli ( CC )

Note : Recupero: p. t. 1’, s. t. 4’, Spettatori: poco più di 100

Contro l’ ultima della classe, il Cortona Camucia ottiene la seconda vittoria stagionale in trasferta e si riporta a soli tre punti dalla zona play – off. La squadra valdarnese si è, comunque, dimostrata, soprattutto dopo il goal che gli aveva permesso di rientrare in partita, squadra ostica, ma la squadra di Giusti, oggi, ha dimostrato di averne di più e l’ 1 – 3 finale è un risultato che rispecchia fedelmente l’ andamento del match.

Dopo due minuti, cortonesi vicini al goal, ma Bianchini è bravo a deviare in corner una conclusione da distanza ravvicinata di Galantini. Sugli sviluppi del corner, Ceccagnoli, di testa, insacca, ma Casini annulla, forse, per un fallo in area. All’ 8’, è ancora il numero dieci a rendersi pericoloso, ma la sua punizione sorvola, seppur di poco, la traversa. Il Cortona Camucia controlla il match con i valdarnesi che provano ad impensierire Caneschi, ma le conclusioni sono tutte facilmente preda del numero uno arancione. Al 28’, ci prova Amato da fuori area, ma il fendente termina alto. Il finale di tempo è un assedio degli ospiti: al 30’, su traversone dalla sinistra di Galantini, Ceccagnoli colpisce di testa, ma il pallone colpisce in pieno la traversa, mentre nei successivi due minuti, prima Nikolla, ancora di testa, in torsione, manda il pallone fuori di poco e Morvidoni da fuori area impegna in una parata a terra il numero uno gialloblu. Al 36’, doppia occasione per gli ospiti: Ceccagnoli, ancora di testa, su cross di Rossi dalla destra, colpisce ancora la traversa, a Bianchini battuto e sulla ribattuta Galantini tira a botta sicura, ma un difensore salva sulla linea. Al 43’, Galantini, di esterno sinistro, impegna Bianchini in una difficile deviazione in corner ed al 46’ arriva il vantaggio ospite: calcio di punizione di Pilleri ribattuto dalla barriera, sulla ribattuta ancora lo stesso Pilleri conclude forte e preciso nell’ angolino basso destro, non lasciando scampo a Bianchini.

Dopo dieci minuti della ripresa arriva il raddoppio che sembra chiudere la gara: cross di Crocini dalla destra e Nikolla, di testa, sul primo palo, batte per la seconda volta Bianchini. Al 62’, la squadra di Attili prova a riaprire la gara con Forciniti che, sottoporta, infila il pallone dell’ 1 – 2 ed al 64’ va vicina ad un pareggio fin a pochi minuti prima insperato: sforbiciata spettacolare di Amato, ma il pallone termina a lato. Un minuto dopo, il Cortona Camucia potrebbe chiudere di nuovo la gara, ma la conclusione di Ceccagnoli è troppo centrale per impensierire Bianchini che respinge. Prova a spingersi in avanti l’ Arno Castiglioni Laterina, ma la retroguardia cortonese è attenta e non corre grossi pericoli. All’ 85’, è ancora Ceccagnoli a concludere in diagonale dalla sinistra, ma l’ estremo difensore valdarnese ancora respinge. All’ 89’, Berti conclude di non molto alto sulla traversa, mentre al 93’ Ceccagnoli, grande protagonista del match, chiude la gara con un perfetto colpo di testa che batte imparabilmente Bianchini.

In sintesi, vittoria meritata per un Cortona Camucia che torna a vincere in trasferta dopo circa quattro mesi, mentre l’ Arno Castiglioni Laterina, con questa sconfitta, dice, forse, definitivamente addio alle residue speranze di disputare almeno i play – out, anche se abbiamo visto che in questo campionato l’ equilibrio regna sovrano.