Campionato di Promozione : Cortona Camucia vs Chiantigiana 2 – 3

06.01.2019 21:52 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Stefano Bertini
Campionato di Promozione : Cortona Camucia vs Chiantigiana 2 – 3

Cortona Camucia vs Chiantigiana 2 – 3 

Cortona Camucia: Caneschi, Duri, Pilleri ( 88’ Polvani ), Poggesi, Barbagli, Tammariello ( 25’ Nikolla ), Rossi ( 90’ Ferraro ), Morvidoni, Bianconi, Ceccagnoli, Galantini ( 55’ Borsi ). A disp.: Tavanti, Nandesi M., Crocini, Nandesi G., Vitali. Allenatore: Luca Giusti

Chiantigiana: Gasparri, Caramanico, Signorini, Qehajaj, Rosati, Bartoli ( 50’ Pobega ), Mariani, Recchi, Fontanelli (85’ Bucciarelli), Rosi (68’ Mugnai), Taflaj (89’ Baiocchi). A disp.: Della Corte, Muca, Petracchi. Allenatore: Paolo Molfese

Arbitro: Sig. Ammannati della Sez. di Firenze coadiuvato dai Sig. ri Lamaj e Lembo della Sez. di Valdarno

Marcatori: 3’ Fontanelli ( C ), 13’ Rosi ( C ), 22’ Recchi ( C ), 43’ Nikolla ( CC ), 46’ Barbagli ( CC )

Note: espulso Poggesi ( CC ) al 67’. Recupero: p. t. 1’ s. t. 5’. Spettatori: circa 100

Non inizia nel migliore dei modi il 2019 per il Cortona Camucia, alla sua terza sconfitta casalinga di questo campionato. La Chiantigiana espugna il S. Tiezzi per tre a due. Un pareggio, alla fine, non sarebbe stato demeritato da parte dei ragazzi cortonesi, ma vi è da dire che i tre goal presi nei primi ventidue minuti di gioco hanno complicato pesantemente il match.

Dopo tre minuti, ospiti già in vantaggio: dalla sinistra, appena dentro l’ area, Fontanelli lasciava partire un diagonale chirurgico su cui Caneschi non riusciva ad intervenire. Al 10’, chiantigiani vicini al raddoppio: ancora Fontanelli, questa volta di testa, ma il pallone sfiorava solamente la rete. Al 13’, arrivava il raddoppio degli ospiti: con un preciso pallonetto da fuori area, Rosi, di destro, superava il numero uno cortonese. La squadra di Giusti reclamava un rigore per un probabile tocco di mano in area, ma l’ arbitro concedeva solo il corner sugli sviluppi del quale un colpo di testa di un attaccante arancione terminava di pochissimo alto sulla traversa. Al 20, la squadra di Molfese andava vicina alla terza segnatura, ma il sinistro ancora di Fontanelli, da fuori area, terminava di non più di venti centimetri a lato. Il terzo goal, però, arrivava al 22’ quando Recchi, dalla sinistra, con un perfetto destro a giro dal limite dell’ area, siglava lo zero a tre. Un minuto dopo, Duri, poteva riaprire il match, ma il pallone colpito di testa dentro l’ area piccola veniva salvato da Gasparri. Al 29’, Recchi, su punizione, impegnava Caneschi in una difficile respinta. Al 35’, Bianconi, in diagonale, da posizione decentrata, dalla destra, mandava di poco a lato il pallone. Nel finale di tempo, il Cortona Camucia provava a rientrare nel match: il subentrato Nikolla, su punizione dal limite, infilava il pallone all’incrocio con il numero senese immobile. Al 45’, Morvidoni, su cross dalla destra, mandava incredibilmente il pallone alto, ma vi è da dire che il numero otto cortonese era in posizione abbastanza decentrata. Al 46’, arrivava il goal della speranza: Barbagli, di testa, alla sua prima marcatura con la maglia arancione, accorciava ulteriormente le distanze.

Nella ripresa, si aspettava una squadra di casa all’ arrembaggio, ma la Chiantigiana controllava senza grossi patemi d’ animo gli attacchi arancioni, oggi in maglia bianca. L’ espulsione di Poggesi al 67’ complicava ulteriormente il match dei ragazzi di Giusti che, in ogni caso, generosamente, si spingevano in avanti ma, a parte un paio di conclusioni abbastanza insidiose di Bianconi che terminavano a lato e qualche buon traversone di Duri che, però, non veniva raccolto dagli attaccanti di casa, altri pericoli dalle parti di Gasparri non venivano creati e così, dopo cinque minuti di recupero, il mediocre, per entrambe le squadre, Signor Ammannati di Firenze, fischiava la fine della partita. Classifica molto corta, con le prime dieci squadre comprese in soli nove punti.

Prossimi impegni per le due formazioni: Cortona Camucia ancora in casa contro l’ Alleanza Giovanile Dicomano, mentre la Chiantigiana affronterà in trasferta l’ Arno Castiglioni Laterina.