Campionato di Promozione : Subbiano vs Soci Casentino 1 - 1

11.03.2019 00:01 di Antonio Bruno  articolo letto 220 volte
Fonte: Ufficio Stampa MM Subbiano
Campionato di Promozione : Subbiano vs Soci Casentino 1 - 1

Subbiano vs Soci Casentino 1 - 1

M.M. SUBBIANO : Lancini, Gjoka, De Paola, Corti, Giustini, Marraghini F., Donati, Cini, Paperini (82’ Detti), Pallanti (80’ Degl’Innocenti), Fini
A disposizione: Luzzi, Capaccioli, Falsini, Grappolini, Dei, Shanaj, Castri. Allenatore: Andrea Laurenzi

SOCI CASENTINO : Bruni, Vicidomini, Valentini, Acciai, Fantoni, Bronzi, Rubechini A., Mercati, Pavani, Ceramelli, Rubechini S. A disposizione: Ghirelli, Torricelli, Leonessi, Maggi, Paggetti, Feni, Bennati. Allenatore: Nicola Occhiolini

Arbitro: Sig. Celardo (Pontedera), Assistenti: Sig. D’Amato (Siena) e Sig. Di Marco (Siena)

Marcatori: 54’ Giustini (M.M. Subbiano), 93’ Fantoni (Soci Casentino)

La Dea bendata volta ancora le spalle al Marino Mercato Subbiano, raggiunto all’ultimo minuto di recupero dal Soci nel super derby casentinese. Un risultato che lascia l’amaro in bocca ma che conferma il fatto che i locali sono più vivi che mai, alla luce di una partita perfetta nella quale avrebbero senz’altro meritato i tre punti in palio. Dopo un’iniziale fase di studio, i gialloblù sfiorano il vantaggio; al 13’ punizione laterale di Pallanti, Bronchi respinge corto e l’esordiente Alessio Fini (buona la sua prova) da pochi passi non centra la porta spedendo la sfera sopra la traversa. Al 18’ lancio di Acciai per Pavani, sponda per Ceramelli che al volo conclude a lato. Al 24’ corner di Pallanti, testa di Fini per Giustini che devia sotto misura, ma Bruni con buon riflesso si salva smanacciando il pallone. Al 37’ bella serpentina di Donati assist per Corti che dal limite sfodera un gran tiro parato a terra da Bruni. Ad inizio ripresa il Marino Mercato Subbiano passa in vantaggio; è il 54’ quando Pallanti su punizione laterale trova libero Paperini, il colpo di testa del giovane centravanti colpisce la traversa, la palla torna nei piedi di Giustini che da due metri insacca la rete dell’1-0. Il Soci prova a reagire ma fatica a rendersi pericoloso, merito dell’attenta retroguardia gialloblù. All’85’ ci prova Stefano Rubechini con una rasoiata al volo ma la sfera lambisce il palo. Al 93’ arriva la beffa per i locali; corner di Rubechini, il portiere Bruni (salito in area di rigore avversaria per l’ultimo disperato assalto) devia di testa per l’accorrente Fantoni che sempre di testa batte l’incolpevole Lancini. Un finale amarissimo per i locali ma che deve rappresentare un punto di partenza per le prossime sei finali che separano i ragazzi di Laurenzi dal termine di questo Campionato. Per gli ospiti un punto d’oro che vale il secondo posto in classifica