Campionato Juniores d' Elite : Olmoponte vs Bibbiena 2 – 1

11.01.2020 21:59 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato Juniores d' Elite : Olmoponte vs Bibbiena 2 – 1

Olmoponte vs Bibbiena 2 – 1

OLMOPONTE: Angori, Luongo, Ricciarini (60’Fiore), Scricciolo, Tavanti, Lafalce (46’Spertilli), Fani (45’Castellucci), Bonci, Capacci (65’Fucci), Gori, Calugaru (80’Magi). Allenatore Marco. Santoni

BIBBIENA: Magni Vannini, Medina, Ceruti, Castaldo, Lusini, Senesi, Falsini (60’Agostini), Fata, Danesi, Corsetti, Farini (75’ Eghiam). Allenatore Giuseppe Forasassi.

ARBITRO: TAVANTI RICCARDO di Arezzo

MARCATORI: 25’ Falsini (B), 47’Bonci (O), 85’Castellucci (O).

Espulso: 30' Ceruti (B)

Successo importante dell' Olmoponte, maturato ai danni di una delle squadre più organizzate del girone, grazie ad una bella rete di Castellucci, per esecuzione e coordinazione. La rete del successo arrivata nel finale, quando l'undici di Marco Santoni produceva il massimo sforzo per cogliere l'intera posta in palio. A spaccare la partita ci ha pensato Filippo Maggi, da poco entrato sul terreno di gioco, si fa spazio sulla sinistra e mette nel mezzo, Magni respinge e Riccardo Castellucci spedisce il pallone ad insaccarsi sotto la traversa.

La partita registra un buon approccio del Bibbiena che prova a sorprendere i locali, a freddo, infatti dopo due minuti, Farini punta la porta e lascia partire una conclusione in diagonale, forte che finisce a lato di poco. La reazione dell 'Olmoponte è immediata Luongo pesca con un traversone Capacci che conclude di prima intenzione, dai 25 metri e pallone alato. Sostanzialmente la partita entra nel vivo sin da subbito, con le due squadre che si affrontano a viso aperto e sugli sviluppi di una azione manovrata, Calugaru costringe Magni a rifugiarsi in angolo. Scampato il pericolo, il Bibbiena trova il vantaggio. Falsini vince un rimpallo, entra in area e con una bella conclusione, precisa, spedisce il pallone ad insaccarsi a fil di palo, dove Angori non ci può arrivare. Giusto il tempo di gioire, per i Casentinesi che rimangono in dieci per l'espulsione di Ceruti ed Olmoponte che cerca dis fruttare la superiorità numerica guadagnando una certa supremazia territoriale ed attaccando per vie esterne, per arginare la forte difesa avversaria. Bella combinazione Fani – Lafalce e conclusione del centrocampista che spedisce il pallone a lambire il palo.

Nell 'intervallo Marco Santoni prova a modificare il suo schieramento immettendo forze fresche e cambiando modulo di gioco e l' Olmoponte dopo due minuti trova il pareggio. Lesto Bonci ad approfittare di una corta respinta di Magni e catapultarsi sul pallone per spedirlo in fondo al sacco e mettere a segno la sua quarta rete stagionale. Adesso cambia la fisionomia della gara, con L'Olmoponte che guadagna la supremazia territoriale per dare continuità alla sua manovra d'attacco e Bibbiena che arretra il suo baricentro, Forasassi preferisce tenere Danesi nella posizione di Play ed affidarsi alla velocità di Farini per le ripartenze in contropiede. L' undici di santoni non molla e cerca sempre di affondare per vie esterne, per la difesa Casentinese fa buona guardia, chiude bene gli spazi, si difende con ordine, Tavanti ci prova su calcio piazzato, Magni è piazzato e fa sua la sua sfera. Sul fronte opposto ci prova dalla distanza Corsetti, ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa. Insiste l' Olmoponte e prima sugli sviluppi di un angolo di Tavanti, Calugaru ci prova al volo.. ma la sua conclusione è centrale e facile preda di Magni, poi lo stesso Tavanti si invola verso la porta in maniera solitaria e conclude dalla distanza, Magni non si lascia sorprendere e fa sua la sfera. Prova a cambiare ancora Marco Santoni che ritorna al 4-2-3-1, vuole la superiorità numerica sulla trequarti e Magi si porta sul fondo e mette in mezzo, Magni respinge e Castellucci lascia partire la sua conclusione, da posizione defilata, precisa e spedisce il pallone ad insaccarsi sul pallo più lontano e mettere as egno la rete che vale tre punti pesanti in classifica.