Campionato Juniores Regionale : Audace Legnaia vs Nuova Novoli, Alessandro Rivi.

30.11.2018 15:57 di Antonio Bruno  articolo letto 97 volte
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato Juniores Regionale : Audace Legnaia vs Nuova Novoli, Alessandro Rivi.

Il tecnico fiorentino, Alessandro Rivi, in vista del prossimo confronto interno, parla dell'intensità del campionato, dove sono vietate distrazioni, del prossimo avversario e della formazione da mandare in campo. Alessandro Rivi:”Come ho sempre detto, dalle prime partite, questo è un campionato dove tutti i sabati se non si affronta l’avversario di turno al meglio si rischia di andare incontro a delle difficoltà. Basta pensare che sabato abbiamo durato un po’ di fatica anche con il fanalino di coda Soci e il Galluzzo che vinceva 2 a 0”. La squadra, dopo la battuta interna con la Fortis Juventus ha saputo riprendersi in Casentino, riconciliandosi prontamente con i tre punti, per continuare la sua corsa al vertice e guidare la classifica del girone C ed adesso testa al prossimo avversario. Alessandro Rivi:” Sabato noi affrontiamo una altra partita da prendere con le molle con il Novoli perché è un derby e soprattutto perché gli avversari non navigano in situazione facili e anche perché mi dicono che ci sia stato un settimana un cambio di panchina quindi dovremo scendere in campo al massimo con la determinazione giusta per ottenere un risultato positivo”. Il calendario della dodicesima giornata, poi, presenta lo scontro al vertice fra Pontassieve ed Arezzo FA e vieta alla capolista Audace Legnaia di sbagliare. Intanto il tecnico Rivi è costretto a rinunciare, con la Nuova Novoli, al centrocampista Marzi, infortunato. Alessandro Rivi:”Anche in vista dello scontro che c’è a Pontassieve fra la formazione locale e la squadra di Arezzo con in panchina il nuovo Mister Forasassi! Noi scenderemo in campo con la formazione migliore, anche se, penso di apportare qualche modifica, perché stiamo recuperando gli infortunati. Malgrado, sabato, abbiamo perso un giocatore importante per una rottura della costola e dovrà restare fermo per un mese”.