Campionato Juniores Regionale d' Elite : Olmoponte vs Larcianese 2 – 0

05.01.2020 14:02 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato Juniores Regionale d' Elite : Olmoponte vs Larcianese 2 – 0

Olmoponte vs Larcianese 2 – 0

OLMOPONTE:Angori, Luongo, Magi (65’Fiore), Scricciolo, Tavanti, Lafalce (75’Landi), Fani, Bonci, Capacci (85’Castellani), Gori, Calugaru (68’Fucci). Allenatore Santoni.

LARCIANESE: Carapezza, Papini, Rizzo, Bonfanti, Tani (70’Arabelli), Parigi, Salvatori, Manuli, Banchelli, Todoran (45’ Paganelli), Zeccola, Allenatore: Banchelli

ARBITRO: Tagliavia D'Aragona Daniela di Arezzo

MARCATORI: 66’ Lafalce, 90’ Bonci

Inizia bene il nuovo ano per l'undici di Marco Santini che nel confronto diretto con la Larcianese riescono a cogliere l'intera posta in palio, a seguito di una gara ben giocata.

Al pronti e vie sono gli ospiti a creare la prima palla gol, sugli sviluppi di un tiro d'angolo, Banchelli, ruba il tempo a tutti e da buona posizione spedisce il pallone a lato. Scampato il pericolo l' Olmoponte si riversa in avanti e sugli sviluppi di un calcio piazzato, Magi impegna Carapezza che si salva d'istinto. Azione manovrata dei locali, Luongo mette in movimento Fani che dalla linea di fondo campo mette nel mezzo, dove arriva puntuale Capacci, controllo e conclusione, respinta da un difensore, dove irrompe Bonci che cerca e trova la conclusione di prima intenzione e e Carapezza, si salva in due tempi. Olmoponte che con il passare dei minuti guadagna una certa supremazia territoriale per alimentare la sua manovra offensiva e introno alla mezz'ora, Gori mette in movimento Capacci e l'attaccante approfitta di una indecisione della difesa locale per rendersi pericoloso, da buona posizione, però, non inquadra la porta e l'opportunità per sbloccare il match, sfuma.

Non cambia la fisionomia della partita nella ripersa, con l 'undici di Marco Santoni che continua a mantenere l' iniziativa del gioco e la supremazia territoriale, con la retroguardia avversaria in costante preallarme. Tavanti ci prova su calcio piazzato e pallone che sfiora il palo. Il gol è comunque nell'aria ed arriva a seguito dell' iniziativa personale di Gori che approfitta in pieno di uno svarione difensivo per puntare la porta e colpire da posizione defilata, Bonfanti respinge, ma .. arriva Lafalce che al volo trova lo spiraglio giusto per spedire il pallone ale spalle dell 'incolpevole Carapezza. La replica degli ospiti è immediata e Rizzo da distanza ravvicinata trova la conclusione a botta sicura, bravo Angori a non lasciarsi sorprendere e deviare la sfera in angolo. Adesso è l' Olmoponte ad arretrare il proprio baricentro a copertura del prezioso vantaggio ed operare in contropiede, con l' undici di Marco Santoni che ha il merito di non farsi chiudere e ribattere colpo su colpo e nel recupero trovano il raddoppio. Bonci dal limite lascia partire un bolide che Carapezza può solo raccoglie la sfera in fondo alla rete.

Poi il triplice fischio di chiusura che vede l' Olmoponte lanciato a conquistare la salvezza, con la squadra che ha dato prova di crescita tecnica e di maturità.