Campionato Juniores Under 19 : Rassina vs Capolona Quarata 3 - 0

Partita sospesa al 50’, con il Capolona Quarata, che già si era presentato con soli nove giocatori, rimane in sei.. per altri 3 infortuni
06.06.2022 13:54 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ASD Rassina
Campionato Juniores Under 19 : Rassina vs Capolona Quarata 3 - 0

Rassina vs Capolona Quarata 3 - 0

Rassina : Vagnoli, Vannini, Oretti (46’ Cesaroni), Autorità, Pietrini, Goretti, Versari, Giannini, Chini (46’ Giannini Tommaso), Cordovani (46’ Dattile), Andreini. A disposizione: Ould Amri, Giorgioni, Landini, Giannini Federico, Bacanu. Allenatore Fabio Butteri.

Capolona Quarata : Zurli, Rosadini, Autiero, Catalani, Belmartino, Finocchi, Borri, Rodriguez, Tiberi. Allenatore Rigacci.

Arbitro Signor Eugenio Como della sezione di Arezzo.

Note: partita sospesa al 50’ per mancanza numero legale squadra ospite.

Reti: Chini 14’ 40’ - Andreini 21’.

RASSINA - la partita viene interrotta al 50’, quando il Capolona Quarata, che già si era presentato con soli nove giocatori, (di cui uno perso solo dopo dieci minuti per infortunio muscolare) vede altri tre giocatori fermi a terra, che decidono di non ricominciare a giocare. a questo punto l'arbitro da regolamento fischia la fine per mancanza di numero legale. Una situazione che deve far riflettere chi di dovere in quanto terminare il campionato il 4 giugno è davvero cosa inusuale. Nella cronaca ci limitiamo quindi alle tre reti messa segno dal Rassina nella prima frazione di gioco. Al 14’ Versari vince un rimpallo e che va via sulla fascia destra effettuando poi un bel cross a centro aria dove Chini spedisce il pallone in rete alla destra del portiere. Al 21’  il Rassina raddoppia. Cordovani va via sulla destra e da fondo aria serve il pallone ad Andreini che a botta sicura lo ribadisce rete. Un dominio assoluto dei padroni di casa che anche non forzando mettono gli avversari in difficoltà. Al 40’ arriva la terza rete questa volta è Andreini che dalla fascia sinistra crossa verso il centro dell'area dove Chini si vede, prima ribattere il tiro e poi in seconda battuta manda la sfera in rete. La ripresa come già detto dura appena cinque minuti con il Rassina che fa i giro palla, con alcuni giocatori ospiti fermi a terra e sul terreno di gioco,  all'arbitro non resta quindi che fischiare la fine anticipata della gara, che sancisce anche il termine di questa stagione, che per la squadra Juniores del Rassina è stata piena di soddisfazioni, conquistando un bel quarto posto in classifica.