GRASSINA FESTEGGIA UNA STAGIONE FANTASTICA.TANTA GENTE IN PIAZZA E FUOCHI ROSSOVERDI IN CIELO.

18.05.2019 22:47 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ASD Grassina
GRASSINA FESTEGGIA UNA STAGIONE FANTASTICA.TANTA GENTE IN PIAZZA E FUOCHI ROSSOVERDI IN CIELO.

GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – I fuochi rossoverdi in cielo, la statua della Lavandaia avvolta dai fumogeni, 400 persone in Piazza Umberto I a festeggiare il Grassina che ha dominato il campionato di Eccellenza, conquistando promozione in Serie D e Supercoppa.
E’ stata una serata nel segno della società ripolese che, davanti alla Casa del Popolo, nella piazza liberata per l’occasione dalle auto, ha festeggiato i calciatori che hanno fatto l’impresa con una grigliata in comune.
A cena ai tavoli, con la Supercoppa in bella mostra, tutti i protagonisti dell’annata: dal patron Zepponi a mister Innocenti, dal presidente Paolo Casini a tutti i calciatori e lo staff.
E poi ancora i tifosi più storici, gli appassionati di sempre e i più giovani delle Brigate Rossoverdi che, prima della cena, hanno sfidato i loro beniamini sul campo da calcio.
E non sono mancate ovviamente nemmeno le istituzioni, con il sindaco Francesco Casini e il vicepresidente del comitato regionale Vasco Brogi, così come al microfono del presentatore della serata Niccolò Ceccarini, volto televisivo dal cuore rossoverde, hanno parlato il capitano Caschetto, il bomber Baccini e la colonna difensiva Villagatti.
Davvero una serata in cui è stato forte il senso di comunità di Grassina e del suo volto più sportivo.
Fino ai cori, a We are the champions sparato a tutto volume e ai fuochi che a lungo hanno illuminato il cielo sopra Grassina, un paese adesso di nuovo da Serie D.