Spareggio Play Out Campionato di Promozione : Cortona Camucia – Pienza 2 – 2

22.05.2022 20:44 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Stefano Bertini
Spareggio Play Out Campionato di Promozione : Cortona Camucia – Pienza 2 – 2

Cortona Camucia – Pienza 2 – 2 

Cortona Camucia: Angori, Duri, Persiani, Redi, Giorgi, Tammariello, Chottong, Rossi, Bartolini, Busto, Zamboni. A disp.: Casini, Ghezzi, Gjeta, Pagni, Valiani, Nandesi, Leonardi, Franchi, Lanzotti. Allenatore: Mirko Baroncini

Pienza: Minocci, Quehajaj, Atzori, Razzoli, Fanone, Borneo, Palla, Caccamo, Sodiq, Layani, Severini. A disp.: Bulut, Franci, Lombardi, Agrimonti, Kurtaj, Di Fiore, Feola, Lafraitisse. Allenatore: Marco Benanchi

Arbitro: Sig. Galligani della Sez. di Pistoia  Assistenti: Sig. na Scipione e Sig. Poneti della Sez. di Firenze

Marcatori:  14’ Bartolini, 17’ Busto, 39’ e 57’ Fanone su rigore. 

Note: espulso Redi al 59’

Due a due il risultato fra Cortona Camucia e Pienza, tutto rimandato a domenica prossima per quanto riguarda questo spareggio play – out.
La partita si mette bene per i padroni di casa che con Bartolini vanno vicini al goal all’ 11’ ma il colpo di testa del numero nove colpisce la traversa. Il bomber cortonese si rifà tre minuti dopo quando su precisa imbeccata, dalla sinistra appena dentro l’ area di rigore non lascia scampo a Minocci. Al 17’ arriva il raddoppio della squadra cortonese con Busto che un preciso destro dal limite supera ancora l’ estremo difensore senese. Il Cortona Camucia, però, commette l’ errore di abbassarsi un po’ ed il Pienza ne approfitta e Sodiq, prima al 27’, poi al 36’ conclude a lato. Il goal, però, è nell’ aria ed arriva al 39’ con Fanone che trasforma un calcio di rigore. Il finale di tempo è infuocato, ma Layeni e Fanone prima e Busto poi non cambiano il risultato. Al 57’ arriva il pareggio dei ragazzi di Benanchi, ancora con Fanone, ancora su calcio di rigore. Al 59’, per gli uomini di Baroncini, arriva l’ espulsione di Redi per somma di ammonizioni. Il Pienza prova ad approfittarne e Palla impegna Angori in una respinta al 69’, ma il Cortona Camucia, nonostante l’ inferiorità numerica, trova insospettabili energie e nel finale ha due occasioni, prima con il subentrato Franchi, il cui diagonale termina di un soffio a lato, ma l’ occasione più clamorosa si ha all’ 86’ quando Giorgi, da fuori area, colpisce una clamorosa traversa con la deviazione decisiva di Minocci. Non succede altro, con il Cortona Camucia che, domenica prossima, sarà costretto a vincere o nei novanta o nei centoventi minuti per mantenere la categoria.