Trasferimenti nei dilettanti, la Figc potrebbe concedere una nuova finestra di mercato

Appare imminente l' intervento da parte della Federcalcio - su proposta della Lega Nazionale Dilettanti - per inserire una terza finestra di calciomercato, si aspetta il via libera da parte del Presidente Gabriele Gravina.
17.01.2022 13:34 di Antonio Bruno   vedi letture
Trasferimenti nei dilettanti, la Figc potrebbe concedere una nuova finestra di mercato

Si fa sempre più forte la voce di un imminente intervento da parte della Federcalcio - su proposta della Lega Nazionale Dilettanti - per inserire una terza finestra di calciomercato - a partire da lunedì 24 gennaio - per i campionati dilettantistici dopo la sosta forzata per Covid sia per la serie D che per i campionati regionali (dall'Eccellenza in giù).

perciò, sulla scorta di ciò che accadde anche lo scorso anno quando vennero fissate nuove date per i tesseramenti, all'inizio di questa settimana si attende il via libera da parte del presidente Gabriele Gravina dopo aver ricevuto la richiesta da parte del commissario della Lnd Giancarlo Abete che, nelle ultime settimane, ha raccolto dai club affiliati i problemi nati dall'aumento esponenziale dei casi Covid, dalla conseguente sospensione dei campionati per quasi tutto il primo mese dell'anno nuovo e perché le rose possono avere avuto delle defezioni in virtù del fatto che dal 10 gennaio i calciatori non vaccinati non potranno più partecipare all'attività agonistica.

La sessione invernale di mercato si è conclusa il 30 dicembre scorso, in questa fase le operazioni sono state legate a queste fattispecie:

♦ trasferimenti di un calciatore “Giovane di Serie” da società di Serie A, B e C a società dilettantistiche entro lunedì 31 gennaio 2022 (ore 20);

♦ tesseramenti di calciatori stranieri, sia extra-comunitari che comunitari, provenienti da Federazioni estere entro il 1° febbraio 2022;

♦ tesseramenti di calciatori professionisti italiani e stranieri che hanno risolto il proprio rapporto contrattuale entro il 1° febbraio 2022 (ore 20);

♦ tesseramenti di calciatori “non professionisti” (primo tesseramento o tesseramento a seguito di svincolo), entro giovedì 31 marzo 2022 (ore 19);

♦ ai tesseramenti di calciatori italiani dilettanti provenienti da Federazioni estere entro giovedì 31 marzo 2022;

♦ ai tesseramenti di calciatori “giovani dilettanti” (primo tesseramento o tesseramento a seguito di svincolo) fino a martedì 31 maggio 2022;