Arezzo vs Juventus Under 23 1 – 2

19.09.2019 00:22 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Arezzo vs Juventus Under 23 1 – 2

Arezzo vs Juventus Under 23 1 – 2

AREZZO (4-2-4): 22 Daga; 2 Mosti (45' st 20 Caso), 4 Nolan, 27 Baldan, 16 Luciani; 8 Foglia, 29 Tassi (17' st 21 Benucci), 7 Belloni, 10 Cutolo (17' st 30 Cheddira), 18 Gori (37' st 9 Mesina), 14 Piu (1' st 23 Rolando). A disposizione: 12 Casini, 15 Sbarzella, 17 Barbini, 25 Sussi, 28 Raja, 34 Bordonaro, 35 Fazzuoli. Allenatore: Daniele Di Donato.

JUVENTUS U23 (4-2-3-1): 22 Loria; 2 Rosa (36' st 31 Selasi), 35 Alcibiade, 3 Coccolo, 20 Beruatto (11' st 24 Frabotta) 15 Toure, 21 Clemenza; 17 Zanimacchia, 7 Lanini (20' st 27 Han), 11 Olivieri (36' st 36 Gerbi), 9 Mota Carvalho (11' st 8 Portanova). A disposizione: 1 Nocchi, 6 Peeters, 13 Mule, 19 Rafia, 33 Delli Carri, 34 Dadone, Allenatore: Fabio Pecchia.

ARBITRO: Luca Angelucci di Foligno (Pietro Lattanzi di Milano - Luca Valletta di Napoli).

RETI: pt 4' Foglia, 8' Mota Carvalho, 46' Clemenza rig.

Battuta d'arresto del tutto inaspettato dell 'Arezzo, sul proprio terreno ad opera di un'avversario che non si è disunito dopo lo svantaggio iniziale, Riuscendo a reagire e recuperare il risultato nel giro di quattro minuti. Buono il fraseggio Cutolo – Belloni – Foglia, in occasione del momentaneo vantaggio amaranto, messo a segno da Foglia con un colpo di precisione. La Juventus riparte subbito e Daga deve intervenire su una conclusione di Lanini. Insistono i bianco neri e si rendono ancora pericolosi con Lanini che si vede annullare la sua marcatura perchè considerato in fuori gioco. Juventus Under 23 non si ferma, insiste nella sua offensiva e Mota Carvalho anticipa in uscita Daga e mette a segno la rete dell' uno pari. Adesso l' Arezzo viene fuori e Foglia prova a sorprendere Loria dalla distanza e palla che si perde sul fondo di un soffio. Sale di tono la gara, però l'emozioni forti sono nel finale di tempo con gli ospiti che sfiorano il vantaggio, per una questione di centimetri. Vantaggio che arriva poco dopo, quando a seguito di un contatto in area Mosti – Olivieri, il Direttore di gara assegna il penalty ai bianco neri e dagli undici metri Clemenza trasforma con freddezza.

Ad inizio riperse Di Donato inserisce Rolando per Piu e l' Arezzo è sicuramente deciso a riequilibrare le sorti del match. Gori, in area si gira e cerca di sorprende Loria che si fa trovare pronto e blocca. Rolando, raccoglie una corta respinta e conclude a colpo sicure e palla che sorvola la traversa di poco. La svolta si poteva avere al 62'esimo, quando il Direttore di gara assegna il penalty, per un fallo subbito da Rolondo. Sul dischetto ci va Gori che si lascia intuire la sua conclusione da Loria che respinge, poi si salva con l'aiuto dei compagni di reparto. L' Arezzo le tenta davvero tutte per cercare di raggiungere il pareggio, però, l' avversario di turno si difende bene e nel finale Di Donato, inserisce ancora un' attaccante, Caso, per un difensore, Mosto e il nuovo entrato nel recupero sfiora il pareggio per una questione di centimetri. Sei minuti di recupero, il risultato non cambia e Juventus Under 23 che porta a casa i tre punti.