Arezzo vs Monza La vigilia di Mister Daniele Di Donato

Mister Di Donato alla vigilia di Arezzo-Monza: “Giochiamo contro la capolista come se fosse una finale di Champions”
05.10.2019 22:49 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa S.S. Arezzo, Nicola Brandini
Arezzo vs Monza La vigilia di Mister Daniele Di Donato

Mister Daniele Di Donato ha parlato in conferenza stampa in vista della partita contro il Monza di domenica 6 ottobre alle ore 17:30 presso lo stadio “Città di Arezzo”. Ecco le sue parole:

Si parte: “Teniamo tantissimo a questa partita, spero di avere la migliore formazione possibile a disposizione. Volpicelli ha avuto un pochino di fastidio al ginocchio, negli ultimi mesi ha giocato poco, se non ci sarà lui giocherà qualcun altro. Domani in panchina torna qualcuno dei lungodegenti per fargli riassaporare l’aria del campo, come Sereni e Zini. Ceccarelli dà sicurezza e solidità a tutto il reparto, è un giocatore che parla, uno tranquillo, lo butterò sicuramente dentro perché ci dà esperienza anche se non ha ovviamente i 90 minuti”

Il Monza: “È la squadra che deve vincere il campionato, che ha speso tanto per vincere. Mi aspetto che verrà qui per fare il suo gioco, affrontiamo quella che a detta di tutti è miglior squadra del torneo, è bello affrontare queste partite e noi la affronteremo come una finale di Champions. Sicuramente sulla carta possono partire come favoriti, ma poi si parte dallo 0-0 e noi dobbiamo fare la partita perfetta, dovremo essere bravi a subire e a controbattere”

Sul tour de force superato: “È stato bello lavorare nella settimana tipo, ci siamo concentrati sulla partita di domani. Giocare ogni tre giorni può rendere difficile il recupero delle energie fisiche e mentali”

Sul momento e sul modulo utilizzato: “In questo periodo ho dovuto mettere qualcuno fuori ruolo perché siamo stati in emergenza, ma come ho sempre detto posso contare su un gruppo di ragazzi motivati e disponibili: questo alla lunga pagherà. Non ho nessun problema a riproporre un modulo che nelle ultime partite mi ha dato sicurezze, anche con Belloni esterno basso: ha qualità ed è in palla, può fare sicuramente quel ruolo. Tutti i ragazzi avranno una possibilità di giocare nel corso del campionato”

Sulla gestione di Cutolo: “Lui è un giocatore che fa la differenza, noi dobbiamo cercarlo sempre e studiare le soluzioni migliori per farlo sempre rendere al meglio”

Le curiosità di Arezzo-Monza

Alla vigilia di Arezzo-Monza ecco alcune interessanti curiosità riguardanti le due squadre, a cura di Nicola Brandini :

Quella storica vittoria amaranto contro il grande Milan di Berlusconi
Scende in campo al “Comunale” di Arezzo la corazzata del girone A della serie C, il Monza targato Berlusconi e Galliani. Dodici anni fa gli amaranto ebbero modo di incrociare in coppa Italia il Milan dell’attuale tandem dirigenziale monzese e, dopo il k.o. a San Siro per 0-2 all’andata, i toscani vinsero in casa il match di ritorno 1-0, seppur non passando il turno. La rete decisiva venne siglata da Floro Flores al 53’: era il Milan che pochi mesi dopo avrebbe vinto la Champions League e la supercoppa europea. Era il 18 gennaio 2007 e – curiosità ulteriore – nello staff dirigenziale amaranto, allora come oggi, c’era Ermanno Pieroni in veste di direttore generale.

Gli infortuni falcidiano l’Arezzo: già 25 giocatori con almeno una presenza
In sole 7 giornate di campionato, complici i numerosi infortuni, l’Arezzo ha fatto già scendere in campo – con almeno una presenza – ben 25 giocatori. Lo scorso anno in 36 partite sul campo gli amaranto, in regular season, schierarono 28 atleti con almeno una presenza.

Monza scatenato nei 15’ finali di gara
Il Monza è una delle 5 squadre più prolifiche nei 15’ finali di gara, ossia dal 76’ al 90’ recuperi inclusi: 3 reti segnate dai brianzoli, come Siena, Juventus U23, Renate ed Alessandria

I record del Monza 2019/20
Monza con 2 primati nel girone A della serie C 2019/20 dopo 7 giornate: segna più di tutti con subentranti (4 reti, come il Renate) e guadagna più punti nelle riprese rispetto al 45’, +6 come anche in questo caso, il Renate.

Le sostituzioni di Brocchi: turn-over totale con 21 uscite degli attaccanti
II Monza – nel girone A della serie C 2019/20 dopo 7 giornate – è l’unica formazione ad aver sempre usufruito dei 5 cambi per partita, 35 effettuati su 35 disponibili. In 21 casi Brocchi ha tolto attaccanti dal campo.

I convocati di Arezzo-Monza

Mister Daniele Di Donato ha diramato la lista dei 24 convocati che prenderanno parte a Arezzo-Monza in programma domenica 6 ottobre alle ore 17:30 allo Stadio “Città di Arezzo”.

Questo l’elenco completo: Baldan, Barbini, Belloni, Benucci, Caso, Ceccarelli, Cheddira, Cutolo, Daga, Dell’Agnello, Foglia, Gori, Luciani, Mesina, Nolan, Pissardo, Piu, Raja, Rolando, Sbarzella, Sereni, Tassi, Volpicelli, Zini.