Campionato Berretti : SS Arezzo vs V. Entella 2 - 1

La Berretti riprende il cammino: 2-1 tra le mura amiche contro la V.Entella. Sbarzella e Caselli ribaltano lo svantaggio iniziale
04.11.2018 13:38 di Antonio Bruno  articolo letto 178 volte
Fonte: Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa S.S. Arezzo, Luigi Alberto Dini
Campionato Berretti : SS Arezzo vs V. Entella 2 - 1

SS Arezzo vs V. Entella 2 - 1

Arezzo: Casini, Tralci, Artini, Sbarzella, Cecci, Vellitri, Finocchi, Minocci, Caselli, Verdelli, Fontana. A disposizione: Ubirti, Ruscetta, Zampina, Neri, Bassini, Calussi, Sussi, Nencioni, Farsetti, Malavolta, Colelli. Allenatore: Alessandro Longo

Virtus Entella: Gragnoli, Bruno, Bonini, Lipani, Reale, Chiriaco, Meazzi, Andreis, Retucci, De Rigo, Vianni . A disposizione: Laganaro, Lai, Accardo, Renzone, Paonessa, Brunozzi, Sakhi, Testore, Costa, Luciani, Scognamiglio. Allenatore: Castorino

Arbitro: sig. D’Orsi Gianmarco (Prato), 1° assistente: sig. Bettazzi Tommaso (Lucca), 2° assistente: sig. Alfieri Marco (Prato) 

Marcatori: 32’ Vianni (E), 45’ Sbarzella (A), 70’ Caselli (A)

I nostri giovani amaranto rialzano subito la testa dopo la sconfitta di Torino, primo stop stagionale per i ragazzi di Longo.

Tornando tra le mura amiche gli amaranto hanno anche ritrovato gli stimoli giusti per tornare alla vittoria in campionato e stavolta a farne le spese è stata la formazione di Castorina.

La Virtus Entella ha trovato il vantaggio alla mezz’ora grazie a Cianni, abile a sfruttare un passaggio dalle retrovie che ha permesso all’attaccante ospite di trafiggere Casini con un pallonetto.

Ma proprio poco prima che le squadre si avviino negli spogliatoi Verdelli viene atterrato in area e per l’arbitro non c’è altra cosa che fischiare il rigore.

Dagli 11 metri Sbarzalla non fallisce l’appuntamento con il gol riportando l’Arezzo in parità.

Gli amaranto hanno continuato a macinare gioco anche nella ripresa e dimostrando maggiore lucidità sono riusciti a trovare anche il raddoppio, ribaltando la situazione.

E’ il 68° quando Caselli si mette in proprio e convergendo dalla sinistra fa partire un tiro incrociato su cui Gragnoli non arriva.

Gli amaranto conquistano così un’altra vittoria in questo campionato, dimostrando ottime capacità di reazione.

Prossimo impegno: Sabato 11 novembre ore 15.00, Albissola – Arezzo