Coppa Italia di serie C : Siena vs Arezzo 2 - 0

07.11.2019 00:19 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Coppa Italia di serie C : Siena vs Arezzo 2 - 0

Siena vs Arezzo 2 - 0

SIENA (3-5-2): 1 Ferrari; 13 Varga, 24 Buschiazzo (21' st 14 Romagnoli), 26 Panizzi; 33 Lombardo (33' st 17 Oukhadda), 23 Andreoli (33' st 8 Serrotti), 30 Argento, 25 Vassallo, 28 Setola; 20 D'Auria (33' st 11 Campagnacci), 18 Polidori (39' st 9 Ortolini). A disposizione: 22 Confente, 3 Migliorelli, 5 D’Ambrosio, 10 Cesarini, 16 Gerli, 26 Panizzi, 27 Guidone, 32 Discepolo. Allenatore: Alessandro Dal Canto.

AREZZO (3-5-2): 1 Pissardo; 4 Nolan, 13 Ceccarelli, 5 Borghini; 14 Piu (19' st 7 Belloni), 21 Benucci, 15 Sbarzella (19' st 20 Caso), 28 Raja (33' st 11 Zini), 19 Corrado; 23 Rolando, 30 Cheddira (19' st 9 Mesina). A disposizione: 22 Daga, 2 Mosti, 8 Foglia, 10 Cutolo, 16 Luciani, 17 Barbini, 18 Gori, 37 Aramini. Allenatore: Daniele Di Donato.

ARBITRO: Francesco Meraviglia di Pistoia (Luca Testi di Livorno - Marco Lencioni di Lucca).

RETI: pt 27'D'Auria; 67' Polidori.

Il Siena con un gol per tempo si aggiudica il derby con l' Arezzo e si guadagna l'accesso agli ottavi di Coppa Italia. Probabilmente questo Arezzo è arrivato al Franchi già con la testa al prossimo confronto di campionato, con l'Olbia, in calendario domenica al “Città di Arezzo”.

La partita sicuramente non brillante ha visto un Siena che sin dalle prime battute di gioco ha cerato la supremazia territoriale e la continuità nella sua azione offensiva, per sbloccare il match. Comunque la gara scivola via in maniera equilibrata, senza grossi sussulti da una parte e dall'altra, almeno fino al 27'esimo, quando D'Auria ha spianata la strada del successo ai bianco neri. Scambio Vassallo – D'Auria e il numero 20 da buona posizione spedisce il pallone ad insaccarsi alle spalle di Pissardo.

E' un'Arezzo completamente rinnovato, rispetto al Campionato e dopo lo svantaggio comincia ad incontrare qualche difficoltà nell'organizzare la sua reazione che si esaurisce nel calcio piazzato di Raja che spedisce il pallone a lato di poco. L' opportunità più grossa per andare in gol, però, capita al Siena, con Polidori, bravo Pissardo a salvarsi di piede.

Nella ripresa non cambiano le cose, con i bianco neri di Dal canto che controllano risultato ed avversario, fino a trovare il gol che chiude il derby in maniera anticipata con l' ex Polidori.

Peccato che il raddoppio bianco nero sia arrivato nel momento migliore degli amaranto vicini al pareggio sulla conclusione di Cheddira deviata in angolo, dalla difesa locale. Il tecnico Di Donato immette forze fresche per dare una scossa ai suoi e l' Arezzo prende coraggio, insieme all' iniziativa del gioco e Siena che arretra il proprio baricentro ed aspetta gli amaranto nella propria trequarti per poi ripartire in contropiede. Traversone in area amaranto e Polidori di testa mette a segno il raddoppio e lancia il Siena a giocarsi i prossimo ottavi di finale di Coppa Italia.