Mister Di Donato alla vigilia della Pianese: “Partita difficile, dovremo avere più fame di loro”

30.08.2019 16:09 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa S.S. Arezzo, Nicola Brandini
Mister Di Donato alla vigilia della Pianese: “Partita difficile, dovremo avere più fame di loro”

Ha parlato mister Daniele Di Donato alla vigilia di Pianese-Arezzo, match valido per la seconda giornata del campionato di Serie C 2019/20. Queste le sue parole:

Si inizia: “Il mio primo pensiero, prima di iniziare, va a Luis Enrique e alla piccola Xana: parlare di calcio oggi è secondario”

Su Lecco e Pianese: “Del match contro il Lecco prendo l’atteggiamento del primo tempo, che è stato importante. Poi abbiamo smesso di giocare per una serie di fattori, abbiamo commesso dei piccoli errori da evitare. Lecco fa già parte del passato, oggi mi interessa alla Pianese, squadra da prendere con le molle che cerca la prima vittoria in casa tra i pro. Se non ci mettiamo sulla stessa linea della Pianese sarà dura. Loro hanno sempre avuto un sistema di gioco, hanno delle certezze. Vedremo poi come si svilupperà nel corso della partita”

Sui nuovi: “Gli acquisti saranno disponibili da martedì prossimo, domani saremo quelli di sabato scorso con un Foglia in più. Accanto a lui dovrebbe giocare Volpicelli che sta crescendo, è un prospetto giovani ed interessante. Io vado avanti per la mia strada anche tattica e i miei ragazzi stanno lavorando per questo. Siamo all’inizio, dobbiamo comunque migliorare”

Varianti in vista della Pianese? “Foglia sicuramente, è un giocatore fondamentale e determinante per personalità e capacità. Devo valutare ancora un tassello per come si è svolta la settimana, vedremo. Corrado è disponibili, viene sicuramente in panchina. Nolan è un giocatore interessante, un prospetto che seguivamo da tempo. Anche lui da martedì sarà disponibile. Domani è una battaglia che dobbiamo portare a casa”

Le curiosità di Pianese-Arezzo

Alla vigilia di Pianese-Arezzo ecco alcune interessanti curiosità riguardanti le due squadre, a cura di Football Data:

Nelle ultime 15 uscite ufficiali, amaranto “a secco” solo a Pisa
L’Arezzo è una macchina da gol: nelle ultime 15 uscite ufficiali, tra vecchia e nuova stagione, amaranto sempre in gol tranne che nel playoff perduto 0-1 a Pisa, nel maggio scorso. Nelle altre 14 gare i gol del “cavallino” sono stati 30.

Dal ritorno nei “pro” amaranto imbattuti alla prima esterna di campionato
L’Arezzo, dal 2014, anno del suo ritorno nel professionismo, è imbattuto nella prima trasferta di campionato: 2 pareggi (ambedue per 1-1, rispettivamente a casa del Renate nel 2014 ed a Santarcangelo nel 2015) e 3 successi (3-1 a Carrara nel 2016, 3-2 a casa della Giana nel 2017 e 1-0 a Lucca, l’anno scorso).

La Pianese cerca il primo successo nel professionismo
Pianese a caccia del suo primo successo nel calcio professionistico: i bianconeri arrivano da 1 pareggio ed 1 sconfitta nel girone di coppa Italia di C e dal k.o. a Vercelli – 0-2 – nell’esordio in campionato.