Mister Di Donato in conferenza: “Siamo in fiducia, stiamo bene, contro il Renate proviamo il colpo in trasferta”

14.12.2019 20:01 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa S.S. Arezzo, Nicola Brandini
Mister Di Donato in conferenza: “Siamo in fiducia, stiamo bene, contro il Renate proviamo il colpo in trasferta”

Ha parlato mister Daniele Di Donato alla vigilia di Renate-Arezzo, match valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie C in programma domenica 15 dicembre alle ore 15:00 presso lo stadio “Città di Meda“. Queste le sue parole:

Si parte: “La squadra è in salute, siamo in una condizione psicofisica importante, dobbiamo crescere ancora ma siamo sulla strada giusta. Dove migliorare? Dobbiamo cercare di prendere meno gol, migliorare nella lettura della partita e controllare la palla senza andare sempre a duemila, è importante capire quando fermarsi e gestire il ritmo”

Sugli indisponibili: “Gori sta meglio, si è allenato tutta la settimana con la squadra e ce l’abbiamo”

Sul Renate: “Loro sempre vittoriosi in casa? Per la legge dei grandi numeri… (ride). Noi siamo in salute ma dobbiamo cercare il colpo anche fuori casa. Loro sono una bella squadra, fisica, ma noi andiamo là per giocare la nostra partita. Accorgimenti particolari? No, dovremo essere aggressivi ma positivi come sempre, siamo in fiducia e dobbiamo avere la giusta padronanza dei nostri mezzi, cercando di essere attenti e di commettere meno errori possibili”

Sull’atteggiamento della squadra rispetto ad inizio campionato: “Io lascio sempre libertà ai miei giocatori nella fase offensiva, dove si sentono forti vanno. La linea mediana domani sarà quella di sempre, quella che ad ora ci dà un maggiore equlibrio”

I convocati di Renate-Arezzo

Mister Daniele Di Donato ha diramato la lista dei 25 convocati che prenderanno parte a Renate-Arezzo in programma domenica 15 dicembre alle ore 15:00 allo Stadio “Città di Meda”.

Questo l’elenco completo: Aramini, Baldan, Barbini, Belloni, Benucci, Borghini, Caso, Ceccarelli, Cheddira, Corrado, Cutolo, Daga, Foglia, Gori, Luciani, Mesina, Mosti, Nolan, Picchi, Pissardo, Piu, Rolando, Sbarzella, Sereni, Tassi.

Le curiosità di Renate-Arezzo

Alla vigilia di Renate-Arezzo ecco alcune interessanti curiosità riguardanti le due squadre, a cura di Nicola Brandini :

Gli “0” del Renate
Renate unica formazione della Lega Pro girone A 2019/20 senza rigori subiti dopo 18 giornate e da record per quelli a favore, 6, come la Pistoiese. I nerazzurri vincono anche nel fair-play, con nessuna espulsione subita, come Novara e Monza.

La striscia positiva del Renate
Il Renate è in serie utile da 8 partite, di cui 2 vinte e 6 pareggiate. Ultimo k.o. dei brianzoli il 20 ottobre scorso, 0-2 a casa della Juventus U23.

Renate imbattuto in casa, toscani senza successi esterni
Il Renate, assieme al Pontedera, è una delle due squadre ancora imbattuta in casa nella serie C girone A. Arezzo invece una delle 3 senza successi esterni, come Giana e Pergolettese. L’ultimo k.o. casalingo nerazzurro risale al 28 aprile scorso, 2-3 dalla Feralpisalò – poi 10 gare utili consecutive, con 5 successi e 5 pareggi; l’ultima vittoria esterna amaranto al 22 maggio scorso, 2-0 a Viterbo nei playoff, poi 11 partite, di cui 5 pareggiate e 6 perdute.

Il decisivo Cutolo
Volata tra Aniello Cutolo (Arezzo) ed Umberto Eusepi (Alessandria) per decidere il giocatore più decisivo al giro di boa del girone A di serie C 2019/20: entrambi hanno portato – finora – alle proprie squadre, con i loro gol determinanti, 11 punti a testa.