Campionato Primavera 3 : SS Arezzo U19 vs Grosseto U19 2 - 1

Terzo successo consecutivo alla Arezzo, in altrettante partite giocate e prima posizione in classifica.
27.02.2021 18:35 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato Primavera 3 : SS Arezzo U19 vs Grosseto U19 2 - 1

SS Arezzo U19 vs Grosseto U19 2 - 1

Arezzo U19 : Gagliardotto, Baldani, Memuschi, Martelli, Raja, Bux, Ferraro, Verdelli, Pittaccio, Damiano Marras, Niccolò Marras. A disposizione : Palmieri, Bordonaro, Calabrò, De Pellegrin, Cristaldi, Mascia, Bertolini, Tordella, Mussi, Schiena, Steccato, Bartoli. All. Mario Palazzi

Grosseto U19 : Antonino, Riitano, Ottaviani, Fregoli, Filippi, Francavilla, Gafà, Rotondo, Cerulli, Tiberi, Valente, A disposizione : Brunetti, Veronesi, Samo, Lucattini, Salvadori, Franceschini, Columbu, Di Meglio, Marraccini.

Arbitro : Sig. Umberto Burgassi della sezione di Firenze

Marcatori : 15' Verdelli, 53' Rotondo, 65' Steccato.

Espulso : 75' Matteo Fregoli per doppia ammonizione

L' Arezzo di Mario Palazzi dopo Pontedera si ripete al “Faralli” di Castiglion Fiorentino nel confronto interno con il Grosseto. Le due squadre sin dalle battute iniziali si sono affrontate a viso, dove la formazione ospite cercava la profondità con lunghi lanci a scalvare il centrocampo e sfruttare la velocità di Francavilla e in un paio di circostanze è stato bravo Gagliardotto a scegliere il tempo giusto nell' uscita ed evitare guai peggiori. L' Arezzo punta a distendersi in avanti con una manovrata ariosa a tutto campo, frutto anche di un palleggio e di una buona intesa e Verdelli a seguito di un'azione manovrata sfrutta al meglio la sua opportunità realizzando con grande freddezza. Evita un' avversario, si aggiusta il pallone e da sotto misura non lascia scampo a Antonino nel sbloccare il match.

La gara poi scivola via in maniera equilibrata con l' Arezzo che cerca di fare la partita e creare i presupposti per il raddoppio.. Ma ad inizio ripresa, quasi a sorpresa arriva il pareggio della formazione ospite. Con Rotondo che recupera una palla a metà campo, complice un tentativo di chiusura di un' amaranto, non riuscito che lascia via libera a Rotondo di fare sessanta metri di campo, palla al piede, arrivare d'avanti a Gagliardotto e superarlo per fissare il momentaneo uno pari.

La reazione dell' Arezzo è immediata e Niccolò Marras in un paio di circostanze va vicino al raddoppio, specie nella seconda circostanza, conclusione da sotto misura e pallone a lato per una questione di centimetri. Mario Palazzi corre ai ripari ed immette forze fresche con l' ingresso in campo di Tordella e Steccato che favoriscono la rete del raddoppio che vale il terzo successo consecutivo alla Arezzo, in altrettante partite giocate e prima posizione in classifica.

Infatti Tordella trova un varco sulla destra e dalla linea di fondo mette sul secondo palo, dove arriva puntuale Steccato, prontezza di riflessi e fiuto del gol e da sotto misura mette a segno la rete del definitivo due ad uno a favore dell' Arezzo.