... di Francesco Pianigiani : Presentazione finali play off di Eccellenza

18.06.2021 18:32 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Francesco Pianigiani
... di Francesco Pianigiani : Presentazione finali play off di Eccellenza

Siamo arrivati finalmente alle finali play off del Campionato regionale di Eccellenza Toscana, epilogo di una stagione molto difficile caratterizzata dalla seconda e dalle successive ondate della pandemia Covid-19, iniziata a settembre, interrotta a fine ottobre, ripresa nuovamente ad aprile e portata a termine con non poche difficoltà, che ha avuto però il merito di dare un segnale di speranza a tutto il movimento dilettantistico toscano attraverso la ripartenza del Campionato apicale regionale, auspicando possa rappresentare il preludio al ritorno alla normalità nella prossima stagione sportiva ormai alle porte: il primo luglio sarà già 2021-2022.

Al termine della regular season e delle semifinali play off, si sono qualificate per le relative finali Fratres Perignano e Cascina nel girone A, Poggibonsi e Fortis Juventus nel girone B.

Entrambe le gare si svolgeranno domani pomeriggio, sabato 19 giugno, con inizio alle 16.30: la finale del gruppo A allo stadio comunale Libero Masini di Santa Croce sull’Arno (105 m x 68, 3.344 posti a sedere, casa della Cuiopelli), quella del girone B presso lo stadio Gino Bozzi alle Due Strade di Firenze, impianto in erba artificiale (casa del C.S. Porta Romana) sito in via Stefano Borgonovo e Centro di Formazione Federale per la promozione dell'attività dilettantistica, giovanile, femminile e la formazione e la qualificazione degli operatori sportivi a disposizione della Lega Nazionale Dilettanti e della Figc (105 m x 65, 3.800 posti a sedere).

In base a quanto previsto dai protocolli governativi e federali vigenti per l’accesso del pubblico alle manifestazioni sportive, e anche dalle indicazioni ricevute dalle locali Questure, il Comitato Regionale Toscana della Figc-Lnd, a tutela delle proprie Società e di tutti gli sportivi toscani, ha stabilito di avvalersi di aziende leader nel settore della vendita dei biglietti e della sicurezza.

Le biglietterie degli stadi resteranno chiuse.

Si comunica, pertanto, che i biglietti per poter assistere alle gare potranno essere acquistati solo attraverso il circuito on-line CiaoTicket o recandosi direttamente presso un punto vendita CiaoTicket.

Nell’ottica di offrire un miglior servizio a tutti gli sportivi e agli appassionati del calcio dei dilettanti, il Consiglio Direttivo del CRT ha deciso in occasione delle finali playoff del Campionato di Eccellenza di offrire la trasmissione in diretta streaming sul proprio canale social ufficiale Facebook (@lndtoscana) di entrambe le gare a partire dalle ore 16.25 di domani.

Nel girone A dirigerà Fratres Perginano - Cascina Michele Giordano di Palermo con l’assistenza dei collaboratori di linea Daniele Nesi di Firenze e Giacomo Ginanneschi di Grosseto. Fratres che ha chiuso in testa a 18 punti la stagione regolare, 5 vittorie e 3 pareggi, 19 gol fatti e 10 subiti. Due punti e una vittoria in meno e un pareggio in più il Cascina secondo, 15 reti all’attivo e 5 al passivo. Alla penultima a Perignano finì 2-2: avanti Cascina al 36’ del primo tempo con Cela, Fratres che la ribalta nella ripresa prima con Nannipieri al 21’ e poi con Sciapi su rigore 4 minuti dopo, poi il definitivo pareggio di Materazzi al 40’. Nelle semifinali il Perignano ha superato in casa per 3-1 d.t.s. il Tau Calcio Altopascio: 35' Sciapi, 52' Anzillotti, 109' Sciapi, 113' Sciapi, mentre il Cascina ha guadagnato la finale grazie allo 0-0 interno d.t.s. contro la Massese e alla migliore posizione nella stagione regolare.

Nel girone B, arbitro Bruno Spina di Barletta, coadiuvato dagli assistenti di linea Francesco Coco e Arli Veli di Pisa, il Poggibonsi di Stefano Calderini arriva alla finale come formazione da battere, con i favori del pronostico grazie ad un cammino quasi perfetto in campionato: sette vittorie e un pareggio (unici due punti persi sul campo del Terranuova Traiana), miglior attacco e miglior difesa (al pari dei terranuovesi) rispettivamente con 16 gol fatti, 5 dei quali dal capocannoniere Matteo Motti, e 5 subiti. I biancoverdi di Michele Fusi, reduci dal successo 3-1 dts in semifinale al Matteini di Terranuova Bracciolini, arrivano con un cammino meno netto: 4 vinte su 4 in trasferta, 2 pareggiate e 2 perse in casa, tra le quali quella del 30 maggio quando al Romanelli il Poggibonsi si impose 2-0 grazie ai gol di Bellini all’85’ e Caggianese al 93’, al termine di un match infuocato. Borghigiani indubbiamente di rincorsa ma senza capitan Elia Serotti fermato per un turno dal giudice sportivo, dopo l’espulsione per doppia ammonizione di domenica scorsa. Assenza che si somma a quella del secondo portiere Giulio Romei squalificato per 4 giornate.

In caso di parità al 90’, si andrà ai tempi supplementari, persistendo la parità al 120’ non verranno battuti i calci di rigore, ma in virtù del migliore piazzamento al termine della regular-season saranno Fratres Perignano e Poggibonsi, che hanno chiuso il campionato al primo posto, a festeggiare, acquisendo il diritto all’iscrizione del prossimo Campionato Nazionale Dilettanti di Serie D.