Aquila Montevarchi vs Real Forte Querceta 1 - 2

07.04.2019 22:45 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Aquila Montevarchi vs Real Forte Querceta 1 - 2

Aquila Montevarchi vs Real Forte Querceta 1 - 2

AQUILA MONTEVARCHI: Pellegrini, Achy, Biagi, Salvadori, Donatini, Essoussi, Parigi, Mannella, Diarrassouba, Tognarelli, Masini. A disp.: Liberali, Migliorini, Meledandri, Lischi, Clement, Zini, Rialti, Gistri, Mosti Falconi. All.: Venturi Simone.

REAL FORTE QUERCETA: Puccini, Maffini, Bertoni, Biagini, Anichini, Guidi, Di Leo, Fenati, Falchini, Gianotti, Canalini. A disp.: Agozzino, Arnaldi, Papini, Ndou, Fazzini, Le Rose, Credendino, Vignali, Materazzi. All.: Brachi Marco.

ARBITRO: Crezzini Valerio di Siena.

RETI: 6° Gianotti, 32° Essoussi, 40° Canalini

Il Real Forte Querceta mette a segno due “eurogol” al Brilli Peri e porta a casa un successo che gli consente di andare a ridosso del Bastia e della salvezza diretta. Montevarchi in piena corsa Play Off dimostra di avere un buon approccio alla parita che gli consente di prendere il gioco in mano. Ma gli ospiti, sono determinati a non concedere niente, si difendo con ordine ed al primo affondo passano. Giannotti servito al limite dell'area rosso blu, controlla, si gira ed indirizza la palla ad insaccarsi, al set, sul palo più lontano, dove Pellegrini non ci può arrivare. Il Montevarchi accusa il colpo, però, con il passare dei minuti cresce e comincia a creare qualche pericolo dalle parti di Puccini. Cross di Diarrassouba, dove interviene Donati a raccoglie la respinta della retroguardia avversaria e conclusione che sorvola la traversa. Insiste il Montevarchi e sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Biagi subisce fallo e il Direttore di gara, indica il dischetto. Dagli undici metri, Essoussi, con freddezza, trasforma e mette tutto in parità. Ora la gara scivola via in maniera equilibrata, fino al 40'esimo, quando Canalini, raccoglie un'assist appena dentro l'area, alza la sfera e in rovesciata non lascia scampo all' incolpevole Pellegrini, mettendo a segno il gol partita. L'attaccante, nell'esultanza si toglia la maglia e rimedia il giallo e nel proseguo della partita rischia anche il secondo giallo, graziato dal Direttore di gara, dopo un fallo di mano. Chi non vuole rischiare di restare in inferiorità numerica è Marco Brachi che nell' intervallo preferisce inserire Vignali al posto di Canalini. Montevarchi che si riversa in avanti, anche nella ripresa ed Essoussi, lanciato arete, contatto con Puccini e il Direttore di gara, assegna il secondo penalty, ai locali. Dagli undici metri, ancora Essoussi che preferisce la conclusione alta e pallone che si va ad infrangere sulla traversa e l' opportunità di pareggiare, sfuma. Poi viene fuori la personalità del Real Forte Querceta che porta in porto il vantaggio, giocando una gara ordinata, difendendosi bene, senza mai rischiare niente e legittimando il successo. Sul taccuino rimane la conclusione di a lato di Masini e il tentativo di Zini, murato dalla difesa avversaria e il rammarico di aver perso un' opportunità di dare uno scossone alla classifica, insieme alla consapevolezza che il Montevarchi è in grado di dire la sua, in questo campionato, fino in fondo.