Sangiovannese vs Montespaccato 0 - 1

10.01.2021 21:58 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: forzasangio.it
Sangiovannese vs Montespaccato 0 - 1

Sangiovannese vs Montespaccato 0 - 1

SANGIOVANNESE: Cipriani, Campaner (78' Romanò), Migliorini, Baldesi, Lorenzoni, Rosseti, Mencagli (60' Falomi), Ceccuzzi, Polo, Gerardini, Barellini. A disp.: Allegranti, Fantoni, Bianchi, Vannini, Tafani, Bencini, Cirri. All.: Iacobelli

MONTESPACCATO: Tassi, Di Nezza, Svidercoschi (60' Mastrosanti), Gambale, Catese (74' Putti), Tataranno, Grimaldi (89' Pesarin), Bassini, Ansini (78' Benedetti), Petricca, Finucci. A disp.: Langellotti, Proietto, De Dominicis, Nanci, Silvestro. All.: Ferrazzoli

ARBITRO: Angelo Tomasi di Lecce, coad. da Alexandru Frunza e Ettore Walter Isolabella di Novi Ligure

RETI: 33' Di Nezza

NOTE: Ammoniti Grimaldi, Lorenzoni, Tassi, Finucci, Catese, Barellini. Espulso Petricca per doppia ammonizione al 78' e Mastrosanti per doppia ammonizione al 91'. Recupero 2'+5'.

La Sangio vede fermarsi la propria striscia positiva contro un Montespaccato che capitalizza al massimo sul gol del primo tempo e, grazie anche alle maniere "forti", strappa tre punti pesantissimi nella lotta salvezza. Rimpianti per l'undici di Iacobelli che ha tenuto molto palla ma con poche occasioni effettive da rete. Al 3’ Mencagli ci prova da distanza siderale: mira da rivedere; poco dopo ci prova Baldesi dal limite ma spara alto. Buona partenza degli azzurri in costante possesso di palla che si fanno vedere nuovamente al 12’: sponda di Polo, sinistro di Barellini fuori di poco. La Sangio continua a pressare ma senza grossi tiri verso lo specchio della porta, poi improvvisamente i laziali usufruiscono di un rigore (fallo di Lorenzoni), ma Cipriani è reattivo dal dischetto e para. Ma i portierone fiorentino non può nulla poco dopo quando su angolo Di Nezza stacca più in alto di tutti e insacca il vantaggio romano. I locali provano a rispondere prima con Ceccuzzi dai 20 metri, fuori di non molto, quindi con Barellini dal limite, ma tocca in angolo il portiere.

Nel secondo tempo è subito pericoloso in un paio di occasioni Ansimi, ma in entrambi i casi non trova la porta. La Sangio colleziona angolo in sequenza ma senza impegnare veramente Tassi. Il Montespaccato mette in campo anche tanto gioco duro, collezionando cartellini in sequenza (ne faranno le spese poi Petricca e Mastrosanti espulsi per doppia ammonizione). La Sangiovannese sfiora il pareggio all'80' quando il neo entrato Romanò sbaglia di testa un gol davanti alla porta davvero incredibile! Nel recupero è miracoloso Tassi su Rosseti a salvare i suoi.