Scandicci, Borgarello: "Foligno forte, ma vogliamo portare a casa punti. Prima possibile la salvezza, poi..."

15.11.2019 21:42 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Scandicci Calcio srl. Marco Pecorini
Scandicci, Borgarello: "Foligno forte, ma vogliamo portare a casa punti. Prima possibile la salvezza, poi..."

Dopo il 3-3 del Turri contro lo Sporting Trestina, per lo Scandicci si avvicina la trasferta sul campo del Foligno. Un match d'alta classifica, con i Blues di mister Davitti e del presidente Rorandelli quarti in classifica a quota 18 punti. "Domenica abbiamo fatto una buona partita nel primo tempo, peccato nella seconda parte quando abbiamo calato un po' di tensione", dice Milton Borgarello, centrocampista classe '97 dello Scandicci, sull'ultimo match casalingo. "Poi siamo stati bravi a riprenderla all'ultimo minuto: un po' di rammarico però resta".

Domenica prossima la trasferta perugina sul campo del Foligno: "Come tutte le settimane stiamo lavorando bene sul campo, troveremo una squadra attrezzata, forte, un bell'ambiente. Ma cercheremo di fare del nostro meglio per portare a casa qualche punto".

Borgarello è arrivato allo Scandicci in estate: "Mi sto trovando benissimo qui a Scandicci, a 5 minuti da casa. C'è un ambiente serio, si lavora bene con compagni, il mister, tutto lo staff, il prof De Fraia che ci fa lavorare tanto. Mi sto trovando davvero bene".

Lo Scandicci continua a stare lassù: quali sono gli obiettivi? "L'obiettivo rimane il solito, di raggiungere il prima possibile la salvezza e poi vedere dove arriviamo".