SICUREZZA ED ENTUSIASMO: SI RIPARTE DA QUA

Grassina e Belmonte hanno dato vita ad una presentazione ricca di colori e musica
10.09.2020 19:20 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ASD Grassina Lorenzo Topello
SICUREZZA ED ENTUSIASMO: SI RIPARTE DA QUA

Una serata nel pieno rispetto delle norme anti-Covid: pubblico distanziato e dotato di mascherina, perfino i ragazzi delle Brigate erano distanziati quando hanno esibito lo striscione: "Il nostro vaccino è starti vicino" (spettacolare). Grassina e Belmonte hanno dato vita ad una presentazione ricca di colori e musica: dal saluto istituzionale dell'assessore comunale Enrico Minelli alla presentazione delle annate del settore giovanile biancorosso, fino al botto finale della Prima Squadra del Grassina accompagnata dall'inno cantato in diretta da Massimo Ricci.

Mattatori i presidenti Zepponi e Guidotti, che hanno usato "ambizione" e "risorse" come parole chiave dei loro interventi: ambizione, voglia di conseguire ancora migliori sia col vivaio che in Serie D, ma necessità di sostegno compatto da parte del territorio. "Se continuiamo così possiamo toglierci ancora tante soddisfazioni. Le società stanno compiendo un lavoro strepitoso" le parole del numero uno del Grassina.

Sul palco salgono poi i ragazzi delle varie annate biancorosse, dagli Esordienti 2008 fino alla Prima Squadra, chiamata a confermarsi nel campionato di Prima Categoria.

Quando si torna a parlare di Grassina, spazio ai direttori: quello sportivo, Cristian Prosperi ("Abbiamo la convinzione di aver allestito una squadra che sia in grado di confermare l'ottimo campionato scorso. Siamo certi che nessuno sia appagato"), e quello generale, Nicola Del Grosso ("La dirigenza sta lavorando con attenzione. Perchè sono tornato a Grassina? Perchè avevo voglia di casa"). Passerella per gli Juniores Nazionali, guidati dallo staff tecnico rinnovato: mister Crocchini si presenta ai suoi nuovi tifosi, il suo vice è un certo Marco Villagatti, il preparatore atletico Matteo Castellani.

Botti finali con la Prima Squadra rossoverde, che al momento dell'ingresso sul palco è accolta dallo splendido striscione dei tifosi, che ancora una volta hanno voluto dimostrare pieno attaccamento alla causa rossoverde. A loro va il ringraziamento di tutta l'ASD Grassina Calcio, così come a Massimo Ricci che ha cantato l'inno in diretta accompagnato dalla chitarra.

Desideriamo ringraziare soprattutto Marcello Bianchi, tecnico che ci ha garantito il perfetto svolgimento della serata anche sul piano acustico, la Pizzeria Pizzò, l'amico Andrea L'Abbate che si è prestato volentieri per condurre la serata, Rapid Foto Center per la realizzazione delle foto e tutti i nostri sponsor.