Trestina vs Grosseto 1 - 1

01.09.2019 21:19 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Club Sporting Trestina
Trestina vs Grosseto 1 - 1

Sporting Club Trestina vs Grosseto 1 - 1

SPORTING CLUB TREST: Niederwieser, Gallozzi, Caruso, Gori, Cenerini, Ibojo, Gabellini, Gramaccia, Benedetti, Khribech, Belli. A disp.: , Erhabor, Fumanti, Santini, Lignani, Trinchese, Landi, Dieme. All.: Cerbella Enrico

GROSSETO: Barosi, Ravanelli, Milani, Cretella, Ciolli, Gorelli, Da Pozzo, Viligiardi, Moscati, Giani, Galligani. A disp.: Nunziatini, Castellazzi, Pizzuto, Polidori, Fratini, Boccardi, Frosinini, Sersanti, Villani. All.: Magrini Lamberto

ARBITRO: Dario Di Francesco di Ostia Lido, coad. da Andrea Romagnoli Albano Laziale Giampaolo Jorgji Albano Laziale

RETI: 38° Belli Rig.(Sporting club trestina) 68° Ciolli(Grosseto)

Finisce 1-1 la prima di campionato tra Trestina e Grosseto, una gara piacevole e ricca di colpi di scena, anche nel finale quando proprio al 93° è stato espulso per il Trestina Ibojio e successivamente a gara terminata anche il tecnico Enrico Cerbella.

Una partita che ha visto il Trestina giocarsela alla pari nel primo tempo, anzi se c'era una squadra alla quale andava stretto l'uno a zero erano proprio i bianconeri che oltre al goal al 38 del 1° tempo su calcio di rigore di Belli, per un fallo su Khribech, hanno fallito almeno altre due ghiotte occasioni, una con palla respinta da un difensore sulla linea, oltre a una bella parata del portiere ospite su tiro da fuori sempre di Khribech.

Nella ripresa però è stata tutta un'altra musica e gli ospiti hanno preso in mano il pallino del gioco e si sono resi pericolosi in almeno 2/3 occasioni, ma il pari è venuto su un innocuo fallo laterale che però a permesso a Cioffi di pareggiare il conto al 23° del secondo tempo.

La supremazia territoriale del Grosseto non ha generato grandi occasioni se non quella capitata a Cioffi a pochi minuti dalla fine, e proprio nel finale il Trestina ha avuto la grande occasione ma, come nel primo tempo la palla è stata respinta da un difensore sulla linea.

Diciamo comunque che il pari per il Trestina può essere considerato un buon punto contro una squadra costruita per vincere il campionato.

Di negativo l'inutile espulsione di Ibojio e quella di Mr. Cerbella.