Campionato Allievi : Foiano vs Chiusi 1 - 2

03.02.2020 20:07 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Carlo Benucci
Campionato Allievi : Foiano vs Chiusi 1 - 2

Foiano vs Chiusi 1 - 2

FOIANO: Menchetti, Durbiano, Pacini, Mancini, Nardi, Coccoletti,Martinelli, Vannozzi, Amarante, Papini, Sinopoli  a disp.: Cekici, Paolucci, Harchaf Nappini, Di Lorenzo, Senserini                        all. Samuele Grotti

CHIUSI: Mangiavacchi, Dini, Benucci, Sadiki, Doganieri, Pinzi, Ciarini, Convito, Del Ticco, Zilianti, Pagliccia S.a disp.: Antinoro, Volpi, Romoli, Bologni, Pagliccia C., Axinte, Cardetti   all. Leonardo Morgantini

Arbitro: Sig. Michele Sgura, Sez. Arezzo

Marcatori : Sadiki, Doganieri, Mancini (F.)

Costretta a soccombere da calci piazzati  da cui arriva la vittoria  dei Senesi  che devono a fatica ed in inferiorità numerica per l’intero secondo tempo,  respingere gli attacchi di una formazione mai doma e remissiva.     

Continua inarrestabile, la marcia delle furie rosse di  Mr.Morgantini  che espugnano il campo di un pericoloso Foiano nel proprio terreno e mantengono intatta la posizione apicale della classifica generale:  i padroni di casa, nonostante la superiorità numerica per tutto il secondo tempo non sono stati in grado di scardinare la granitica difesa biancorossa, che ha chiuso ermeticamente la propria porta impedendo agli attacchi dell’organico amaranto di Mr. Grotti, espulso  forse con troppa fretta  dal Direttore di gara, per proteste; una bella partita giocata con entusiasmo , ed agonismo  per conquistare la vittoria che per opposte motivazioni doveva essere raggiunta con grande  volontà e determinazione da entrambi gli schieramenti senza mai eccedere in falli  o azioni pericolose.   Ci hanno creduto più gli ospiti che, dopo aver realizzato    le due reti nella prima mezz’ora di gioco le hanno sapute  difendendole  con estrema decisione dagli attacchi  costanti e continui degli amaranto  locali.  Un bel primo tempo  con ottime triangolazioni e manovre  effettuate dalle due formazioni che occupano i piani alti della graduatoria.  Arbitraggio  valido e ininfluente sul risultato ma non sempre presente sull’azione principale da seguire.

Si parte in perfetto orario al Comunale di  Foiano in un terreno ben curato con una  giornata luminosa e temperatura gradevole; sono subito i locali  che  con un pressing asfissiante  comprimono gli  ospiti nella loro metà campo e già al primo minuto ottengono  un calcio d’angolo pennellato per Mancini che non aggancia;  al 3’ errore clamoroso  dopo la verticalizzazione per  Pacini che si porta sul fondo-fascia sinistra e rimette al centro un invitante  assist per Mancini che,  sulla linea di porta calcia  precipitosamente il pallone colpendolo con lo stinco, fuoriuscendo dallo specchio della porta;  al 5’ sono gli ospiti con una bella triangolazione  Zilianti,Convito, Pagliccia il cui tiro termina a lato;  al 6’ è  Ciarini che prova con un bel diagonale senza esito;  al 12’ la prima rete  degli ospiti  su  angolo battuto da  Del Ticco, ribattuto corto dalla difesa,  con il tempestivo intervento del  piattone sinistro di  Sadiki che  trova   con precisione il fondo-rete; reazione  veemente dei locali con azioni  pericolose al 16’  con Papini che prova il pallonetto,  al 29’ con Sinopoli in mezza-rovesciata,  al  30’  con  Amarante,  al 31’ con Pacini  dopo una lunga discesa sulla fascia; al 32’ il raddoppio dei Senesi, sempre dall’angolo  battuto da Del Ticco per la testa di  Doganieri che con perfetta elevazione anticipa il comparto difensivo   e deposita il pallone alle spalle di Menchetti ;  il tempo termina con i locali proiettati in avanti alla ricerca della rete per  riaprire la partita.

Il secondo periodo riparte  con il calcio di rigore in favore del  Foiano e conseguente  espulsione di  Sadiki, al 46’, che respinge il pallone con  le mani,  a portiere battuto;  Mr.Morgantini  corre ai ripari abbassando il baricentro  ed infoltendo il reparto arretrato,  rendendo inutili gli attacchi  degli atleti foianesi;  i  bianco-rossi  si difendo con ordine e rispondono ad ogni attacco con  contropiedi efficaci  condotti da Convito, Pagliccia ed i neo entrati  Volpi, Bologni  Cardeti, e  con le proiezioni offensive sulla fascia sinistra di Benucci che ha tentato  al  51’,  la via della rete, con un tiro velleitario dalla tre-quarti  che è andato a lambire i legni della porta avversaria;  il risultato rimane  incerto sino all’ultimo dei  5’ di recupero, nonostante le incursioni   degli avanti locali, senza esito,  ma  la determinazione dei ragazzi di Mr. Morgantini  è superiore alla volontà  dei locali per cui il risultato non cambia ma legittima il primato dei ragazzi senesi al termine  di un incontro avvincente ed incerto sino al termine. Arbitro sufficiente, ma non sempre presente nelle azioni più   

importanti.