Campionato Allievi : Fortis Arezzo vs Terranuova Traiana 0 - 1

11.02.2019 21:18 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Carlo Benucci (AS.Fortis Arezzo)
Campionato Allievi : Fortis Arezzo vs Terranuova Traiana 0 - 1

Fortis Arezzo vs Terranuova Traiana 0 - 1

FORTIS AREZZO: Mazzini, Astorino, Roghi, Tarchiani, Simonetti, Fabianelli, Ghinassi, Igli, Belardini, Vittoriosi, Donati  a disp.: Capaccioli, Severi, Santoro. allenatore: Marco Del Dottore

TERRANUOVA-TRAIANA: Baroni, Raffaelli, Franci, Bartoli, Ruzzo, D’Angiò, Bucciarelli, Renzi, Benucci, Desiderio, Mini a disp.: Benocci, Diaconita, Singh, D’Amico. Allenatore : Marco Belardi

Arbitro: Riccardo Paolini, Sez. di Arezzo.

Marcatori : 57' Renzi.

La Terranuovese-Traiana di Mr. Belardi, posizionata a centro-classifica, trova la sua settima vittoria in campionato, dopo un turno combattutissimo ed incerto fino al termine; la Fortis Arezzo del Pres. Fabio Martoglio meritava sicuramente di più ma I ragazzi aretini, orfani di Mr. Latorraca, per impegni professionali, e coordinati in panchina da Marco del Dottore, hanno raccolto meno di quanto hanno seminato in quanto non hanno finalizzato alcune azioni importanti e quando, superato il bravo Baroni,  ci ha pensato il montante ds ad impedire la debacle dei bianco-rossi valdarnesi. Gli ospiti spezzano l’equilibrio dopo 57 minuti di gioco e difendono con affanno ma con energica determinazione, la rete del vantaggio. L’incontro si è giocato al “Bruno Severi” di Olmo in una giornata grigia e fredda, in un terreno ben livellato. Prima fase di studio con le formazioni ben chiuse nella difensiva; al 10’ sono gli ospiti che beneficiano di una punizione dai 16 m. ma il tiro di Desiderio si spenge nella barriera dei padroni di casa; all'11’ è l’ottimo Tarchiani, buone le sue incursioni nella fascia destra, che supera in velocità il comparto difensivo e lascia partire un diagonale, neutralizzato dal portiere ospite; al 18’ l’occasione favorevole ai locali con Igli che anticipa in velocità i suoi marcatori e lo stesso portiere ma il suo tiro termina a fondo campo, dopo aver colpito il montante; azioni d’attacco per gli ospiti al 15’ con Raffaelli di testa, al 17’ su palla inattiva di D’Angio, al 29’ con Desiderio sventate da interventi tempestivi dell’ottimo Mazzini; al 30’ e 33’ sono i locali che cercano la via della rete con Igli e Vittoriosi senza alcun esito; al 39’ Benucci servito da Desiderio scarica il suo destro sul portiere che annulla il suo velleitario tiro. Si va al riposo a reti inviolate; al rientro parte velocemente la formazione ospite che in contropiede lancia Mini che defilato sulla destra supera i difensori ma il suo preciso diagonale trova la provvidenziale deviazione di Mazzini sulla traversa; scampato il pericolo i locali cercano di aggredire gli ospiti nella loro metà-campo con azioni d’attacco; al 47’ con Donati, al 50’ con il tiro impegnativo di Fabianelli, al 52’ con Belardini, ma sono gli ospiti al 57’ a passare in vantaggio su corner battuto da Desiderio che innesca una mischia in area aretina: la corta respinta della difesa viene ripresa da Renzi che con un lento raso-terra, supera una selva di gambe e fa terminare la corsa del pallone alle spalle dell’incolpevole portiere. Reazione immediata ed istintiva dei locali che si riversano nella metà campo avversaria ma i loro attacchi vengono ben contenuti dall’accorta difesa valdarnese; all’80’ occasione propizia sui piedi di Capaccioli, entrato dalla panchina, che potrebbe ritrovare il l’agognato pari, ma il bel gesto tecnico di Baroni lo impedisce. Buona la conduzione arbitrale