Campionato Giovanissimi : FORTIS AREZZO vs OLMOPONTE 2-3

15.04.2019 14:41 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Carlo Benucci (AS.Fortis Arezzo)
Campionato Giovanissimi : FORTIS AREZZO vs OLMOPONTE  2-3

FORTIS AREZZO vs OLMOPONTE  2-3     

FORTIS AREZZO: Mazzini, Peluso, Galli, Cini, Shanaj, Peruzzi, Toscano, Fiore, Vitellozzi, Amedei, Taoussi. A disposizione : Giovagnini, Astorino, Gallorini, Mazzi, Sposato. All.: Mirko Vitellozzi

OLMOPONTE: Lunetti, A.M. Colonescu, Paggini, Palmieri, Mori, Silvi, Acquisti, Bivignani, Brilli, Baldi, Parrini. A disposzione : Chini, Galletti, Giannerini, Surace, Vallerani. All. Luca Bigozzi

Arbitro: Gabriel Kondi, Sez.di Arezzo

Marcatori : Peruzzi 7', Silvi 52',  Brilli 68' e 69, 74' Shanaj

Due zampate eccellenti di Brilli stendono una rassegnata Fortis dopo la retedel vantaggio di Peruzzi. Scontro fraticida al “Bruno Severi” di Olmo dove le due societa’ , nate sotto lo stesso “tetto” dell’ OLMOPONTE, hanno dato vita ad uno spettacolare derby, senza esclusione di colpi,tantomeno improponibili tatticismi; è stata una gara veloce e piacevole dove il risultato è stato incerto sino all’ultimo minuto regolamentare, oltre i 4 di recupero. Ininfluente, anche se non sempre attenta, la conduzione del giovane fischietto aretino. Si parte con le due formazioni vogliose di conquistare punti, maggiormente l’Olmoponte, relegato in una anonima posizione di bassa classifica, mentre la Fortis intende consolidare la prestigiosa presenza nella  media-classifica, al suo primo anno di partecipazione in questa  categoria. Molti i capovolgimenti di fronte, nel primo tempo, con due occasioni favorevoli per i locali al 26’ e 29’ con Vitellozzi di testa e la punizione di Fiore che sfiora il montante, dopo tentativi di Peruzzi al 25’, e la punizione di Amedei parata con i piedi dal bravo Lunetti; gli ospiti rispondono con azioni corali finalizzate da Brilli ed Acquisti. Si va al riposo a reti inviolate, ma al rientro dagli spogliatoi è la Fortis che prende il predominio a centro-campo conquistando con azioni sventate in angolo da difensori e portiere: al  quarto corner,  il traversone di Vitellozzi trova la corta respinta di un difensore sull’accorrente Peruzzi che con un micidiale destro insacca imparabilmente; la reattività dei ragazzi di Mr. Bigozzi è immediata ed al 52’ pervengono al pari con  millimetrica precisione la  punizione dal limite di Brilli che Mazzini non trattiene, l’intervento di Silvi è immediato e fulmineo spingendo in rete la palla del pari; i ragazzi di Vitellozzi accusano il colpo ed anziché reagire subiscono la freschezza atletica degli ospiti; grazie al sagace innesto della panchina con Galletti, Giannerini, Surace, Vallerani e Chini l’Olmoponte, va in vantaggio al 68’ con Brilli che, su assist di Giannerini, trova l’angolo basso alla sinistra dello sconsolato Mazzini, superandolo ulteriormente con la magica punizione al 69’: due prodezze da affermato atleta; nel recupero, al 74’ la Fortis accorcia le distanze, ma ormai, il gioco è finito con il triplice fischio del direttore di gara. Un “Bravo” a tutti i giocatori per la correttezza ed il fair play mostrati  ( Acquisti ha fatto invertire dal direttore di gara  la rimessa in gioco per aver toccato per ultimo la palla) dimostrato durante l’incontro veramente divertente, dal risultato imprevisto ed imprevedibile.