Campionato UISP di Basket : Casentino Basket vs Polisportiva Le Sieci 72 -- 32

Nuovo successo di Casentino Basket sul campo casalingo di Poppi alla terz’ultima del campionato amatoriale UISP di pallacanestro delle province di Firenze e Arezzo.
05.02.2018 22:51 di Antonio Bruno  articolo letto 257 volte
Fonte: Ufficio Stampa Casentino Basket
Campionato UISP di Basket : Casentino Basket vs Polisportiva Le Sieci  72 -- 32

Casentino Basket vs Polisportiva Le Sieci 72 -- 32

Realizzatori. Lorenzo D’Amico 25, Luca Bini 16, Leonardo Ciampelli 8, Matteo Pancini 7, Francesco Goretti 4, Carmine Ciervo 3, Michele Scipioni 3, Giovanni D’Amico 2, Lorenzo Del Pace 2, Nicola Spignoli 2

Nuovo successo di Casentino Basket sul campo casalingo di Poppi alla terz’ultima del campionato amatoriale UISP di pallacanestro delle province di Firenze e Arezzo. Questa volta è toccato alla Polisportiva Le Sieci subire la legge del PalaBindi, rimediando alla fine un sonoro passivo di 40 punti. E’ la prima vittoria dei casentinesi con uno scarto così rilevante, frutto di una condotta di gara lineare, mantenendo sempre alta la concentrazione e la pressione difensiva sugli avversari. A differenza di altre occasioni, allorchè la squadra aveva affrontato formazioni di bassa classsifica con atteggiamenti di sufficienza e scarsa determinazione, andando incontro a rischi di pessime figure e riuscendo a rimediare vittorie con sofferenza solo nei finali, questa volta i ragazzi di coach Pancini hanno mantenuto costantemente alta la combattività, orchestrando un buon attacco, spesso anche con giocate di stile e buona esecuzione degli schemi. Ma oltre alla gestione dell’attacco è stata altrettanto forte e continua l’intensità difensiva di Casentino Basket, riuscendo a limitare l’efficacia degli ospiti, sovrastati oltretutto ai rimbalzi grazie al predominio incontrastato dei lunghi casentinesi Ciampelli, Ciervo e del ritrovato Luca Bini, finalmente in campo dopo varie assenze per infortunio. Seppure iscritto alla gara non ha invece fatto ingressso in campo l’altro lungo Iacopo Romi, a riposo precauzionale per le condizioni non ottimali di schiena. Tutti a referto invece i 10 effettivi della gara, con una ulteriore ottima prova di Lorenzo D’Amico, che chiude con un bottino personale di 25 punti, che rafforza la sua posizione ai vertici tra i migliori realizzatori dell’intero canmpionato interprovinciale Firenze/Arezzo. La cronaca della partita registra un solo unico momento di flessione dei padroni di casa, partiti in quarta con un vantaggio immediato di 6 a 0, ripresi e superati a metà del primo quarto sul 6 a 9 e 8 a 11 per Le Sieci. L’attimo di sbandamento viene recuperato nel volgere di un time out e da lì in poi non c’è stata più storia. Più 8 al primo quarto (19-11), più 11 a metà gara (36-25), fino al crollo definitivo degli ospiti alla ripresa, con parziali tanto pesanti quanto eloquenti di 12-4 nel terzo e 21-3 nell’ultimo periodo. Più 40 dunque il vantaggio a fine partita, chiusa sul punteggio di 72-32 con l’ultimo canestro cercato e voluto da tutta la squadra, realizzato dal capitano Nicola Spignoli, esempio ed emblema del team, tenace, assiduo, votato all’« uno per tutti, tutti per uno » che rappresenta lo slogan di stagione della società.