Club Arezzo: doppia sfida tra le mura di casa

Sabato 10 febbraio le formazioni di serie C e D del Club Arezzo ospiteranno in casa i rispettivi avversari.
 di Antonio Bruno  articolo letto 311 volte
Fonte: Ufficio Stampa Club Arezzo, Elena Pagliai
Club Arezzo: doppia sfida tra le mura di casa

La GRM Infissi affronterà la concorrente diretta, Polisportiva Remo Masi di Rufina, in uno scontro che vale il terzo posto in classifica. Un altro impegno che si preannuncia molto difficile per la GRM, reduce dalla netta sconfitta in Valdarno. I ragazzi del coach Marco Bisaccioni dovranno fornire una prestazione convincente per cercare la vittoria contro una delle squadre più in forma del campionato e che vanta tra le sue fila giocatori di categoria superiore. «Rufina è una delle squadre meglio attrezzate del campionato. – dichiara il coach aretino in vista del match – La affrontiamo in un momento delicato, veniamo da una sconfitta e dovremo essere bravi a giocare a mente libera ed offrire una buona prestazione, solo così potremo ambire al successo». L’ appuntamento è per sabato, alle 17.30, alla palestra I.T.I.S. di Arezzo.

La Kerlite ospiterà tra le mura di casa la Bulletta, formazione di Castelnuovo Berardenga. A distanza di soli 5 punti in classifica, la compagine avversaria non è però da sottovalutare, si tratta di una squadra solida ed esperta. Per i giovanissimi del coach Michele Leone sarà un match insidioso, complici possibili assenze per infortunio. «La speranza è di recuperare tutti gli infortunati, – spiega il coach Leone in vista della partita – in questo momento siamo in condizioni precarie, abbiamo tre giocatori che non sono nel pieno delle forze. Rispetto a quello di sabato scorso, questo match è abbordabile per i miei ragazzi, che dovranno comunque impegnarsi e tenere la testa in campo fino all’ultimo set per strappare la vittoria». Il match è fissato per sabato 10 febbraio, alle 20.30, alla palestra I.T.I.S., davanti al caloroso pubblico aretino.