GIALLOBLU CASTELFIORENTINO-TECNOIL SCUOLA BK AREZZO 39 - 56

Una difesa di ferro spinge la TECNOIL U18 gold verso l’ennesimo successo
07.02.2019 18:46 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Scuola Basket Arezzo, Federico Fracassi
GIALLOBLU CASTELFIORENTINO-TECNOIL SCUOLA BK AREZZO 39 - 56

GIALLOBLU CASTELFIORENTINO-TECNOIL SCUOLA BK AREZZO 39/56

(5/15; 18/23; 30/41)

TECNOIL SBA: Baracchi 3, Calzini S. 6, Castellucci 1, Cresti 1, Fascetto 1, Ghini 1, Gilardoni 2, Giommetti A. 14, Golubovic 2, Pratesi 12, Rossi G., Vannini 13. All. Delia, ass. Pasquinuzzi

La partita prende il via con la difesa dei TECNOIL che concede davvero pochissimo ai padroni di casa, squadra in estrema salute visti gli ultimi successi, e consente agli SBA di prendere un buon vantaggio nel punteggio già al termine del primo periodo, 15 a 5. Nel secondo quarto si registra la reazione di Castelfiorentino che riesce ad imbrigliare l’attacco dei ragazzi di coach Delia e, rosicchiando punto su punto, si riporta a contatto. Si va comunque negli spogliatoi con gli amaranto avanti 23 a 18.

Alla ripresa della gara i TECNOIL ritrovano subito il bandolo della matassa del proprio gioco e, con decisione ed autorità, piazzano un bel break che li riporta ad avere un margine di vantaggio consistente. Al 30° minuto i nostri guidano per 41 a 30. Nella frazione finale gli SBA dimostrano, per l’ennesima volta, di essere una squadra molto matura e, invece di amministrare, spingono ulteriormente sull’acceleratore per mettere la parola fine riguardo la questione vittoria dell’incontro. Il nuovo parziale amaranto è importante, 15 a 9, e consente ai TECNOIL di arrivare al suono della sirena finale e cogliere l’ennesimo successo per 56 a 39.

Prossimo impegno lunedì 11 Febbraio, al palasport ESTRA, contro San Miniato.