Selleria Boldrini Folgore Fucecchio vs Amen Scuola Basket Arezzo 70 - 74

Blitz dell'Amen SBA a Fucecchio, adesso amaranto al secondo posto
09.04.2019 16:28 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Scuola Basket Arezzo, Federico Fracassi
Selleria Boldrini Folgore Fucecchio vs Amen Scuola Basket Arezzo 70 - 74

Selleria Boldrini Folgore Fucecchio-Amen Scuola Basket Arezzo 70-74

Parziali: 9-24; 35-47; 59-65

Boldrini: Falchi 7, Mazzoni, Berni 17, Gazzarrini 11, Masotti ne, Cianetti 2, Vannini 7, Strozzalupi 15, Venditti 11, Pierozzi. All. Aprea.

Amen: Baracchi ne, Dolfi 12, Cutini 17, Kirlys 17, Gramaccia 7, Bichi ne, Fascetto ne, Bianchi, Calzini, Castelli 8, Giommetti 6, Provenzal 7. All. Serravalli. 

Successo pesantissimo per l'Amen Scuola Basket Arezzo che è riuscita a sbancare il campo di Fucecchio per 74-70. Questo successo lancia la squadra di coach Serravalli al secondo posto solitario in classifica quando manca una giornata al termine della stagione regolare. Le preoccupazioni dopo la prestazione sotto tono del turn precedente con il fanalino di coda Livorno, vengono spazzati via da un inizio travolgente aretino. Il primo quarto di gioco finisce 24-9 per gli amaranto, apparsi subito determinati e concentrati per portar via il successo. Fucecchio comincia a reagire alle giocate di Cutini solo nel secondo parziale, due triple di Strozzalupi ridanno fiato ai padroni di casa. La SBA rimane attenta, Provenzal in regia è perfetto nell'innescare i compagni, così un canestro di Kirlys sulla sirena manda le squadre al riposo sul 47-35 per gli aretini. Fucecchio è squadra di valore con un potenziale importante anche vicino a canestro dove i lunghi dell'Amen si trovano tutti con problemi di falli già a metà partita. Dopo pochi minuti del terzo quarto il primo a raggiungere il limite di cinque falli è Gramaccia, coach Serravalli si trova costretto a tenere in campo Cutini e Giommetti con quattro personali. I padroni di casa mettono cinque triple a referto e rientrano in partita, ma sono sei punti consecutivi di Kirlys a tenere dietro gli avversari al 30' (59-65) dopo che Fucecchio era arrivata a sole due lunghezze di distanza. Ad inizio ultimo quarto Falchi entra in ritmo e ricuce lo strappo, la gara diventa una battaglia su ogni pallone e regala un fine partita equilibrato. L'Amen stringe le maglie della propria difesa, ogni punto di Fucecchio è conquistato con grande fatica, così si arriva agli ultimi due minuti di gioco con la SBA avanti di 4 lunghezze. Qualche errore dalla lunetta dell'Amen permette alla squadra di casa di avere il pallone del pari o del possibile sorpasso, Berni sbaglia la tripla ed il rimbalzo cade nelle mani di Castelli. Il fallo sistematico manda in lunetta la guardia aretina con 2 secondi ancora sul cronometro, entrambi i liberi vanno a segno e fissano il punteggio finale sul 74-70 per gli amaranto. Con questo successo l'Amen si guadagna la matematica certezza di avere almeno il primo turno dei PlayOff con il vantaggio del fattore campo, un risultato che sembrava impensabile al termine del girone di andata. Nell'ultima giornata in programma domenica 14 Aprile al Palasport Estra arriverà Colle Val d'Elsa terzo in classifica, la partita inizierà alle ore 18 come tutti gli altri incontri che si giocheranno in contemporanea.