Il Tennis Giotto in campo per i Play Off di serie B

La prima squadra maschile ha raggiunto per il terzo anno l’obiettivo degli spareggi per l’A2. Il primo turno dei Play Off sarà in gara unica, domenica 16 giugno, in casa del Tennis Modena
15.06.2019 08:36 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Il Tennis Giotto in campo per i Play Off di serie B

AREZZO – Il Tennis Giotto scende in campo nei Play Off di serie B. La prima squadra maschile del circolo aretino è riuscita, per il terzo anno consecutivo, a centrare l’obiettivo degli spareggi per la promozione in A2 che prenderanno il via domenica 16 giugno con una gara ad eliminazione diretta in casa del Tennis Modena, dove a passare il turno sarà la squadra che otterrà il maggior numero di successi tra i quattro singoli e i due doppi. Il Tennis Giotto ha meritato i Play Off al termine di una positiva regular season conclusa con un buon terzo posto in classifica. Per l’accesso alla seconda fase è stata decisiva la striscia di tre successi ottenuta tra aprile e maggio quando la squadra capitanata da Alessandro Caneschi si è imposta sui trentini del Ct Rovereto, sui piacentini del Nino Bixio e sui sardi del Margine Rosso, blindando il piazzamento finale sul podio alle spalle del Ct Bari e dei piemontesi dello Sport Club Nuova Casale.

I protagonisti di questa bella stagione sono stati Pietro Fanucci (classifica 2.5) e il polacco Grzegorz Panfil (2.3), i due nuovi acquisti con esperienza internazionale che si sono ben calati nella realtà del Giotto, il maestro Federico Raffaelli (2.6) e il gruppo di giovani del 1998 con Alessio Bulletti (2.5), Riccardo Cecchi (2.5), Filippo Fratini (2.7) e Andrea Pecorella (2.4). Il Tennis Modena, invece, potrà fare affidamento su una rosa competitiva con Nerman Fatic (2.2), Andrea Gasperini, Iacopo Mangiafico, Leonardo Mangini e Marco Pantalone (2.4), Filippo Monti (2.6), Gabriel Montanari (2.8) e Federico Collina (3.1). La vincente tra Tennis Giotto e Tennis Modena guadagnerà l’accesso alla finale dei Play Off che si giocherà in doppia gara di andata e ritorno in programma il 23 e il 30 giugno, che designerà la promozione in A2. «Per il terzo anno consecutivo abbiamo raggiunto il traguardo dei Play Off - commenta Caneschi, - e teniamo dunque in vita il sogno della promozione. Possiamo fare affidamento su una squadra giovane ma competitiva che, con cuore e talento, proverà a regalare ulteriori soddisfazioni al nostro circolo».