La Ginnastica Petrarca trionfa al Torneo Gold con Erika Bromo

L’atleta del 2002 ha meritato il 1 posto e ha così ottenuto l’accesso alla fase nazionale di Chieti. La società aretina ha salutato Fioravanti, Massetti e Vilucchi che si sono ritirate dall'attività.
14.05.2019 14:28 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
La Ginnastica Petrarca trionfa al Torneo Gold con Erika Bromo

REZZO – La Ginnastica Petrarca ha trionfato con Erika Bromo al Torneo Individuale Gold di ritmica. La manifestazione, alla prima edizione, si è sviluppata attraverso due tappe che hanno visto scendere in pedana le migliori atlete toscane delle varie fasce d’età e, tra queste, erano presenti anche cinque ragazze della società aretina. La seconda e ultima prova del torneo, in programma a Rosignano, ha registrato la vittoria di Bromo del 2002 che, accompagnata da Irene Leti ed Elena Zaharieva, si è esibita con cerchio e palla nella categoria Senior e ha meritato il primo posto che è valso la qualificazione alla fase nazionale in programma sabato 8 e domenica 9 giugno a Chieti. Nella stessa categoria era presente anche Sofia Mortimer che era reduce da un infortunio ma che ha comunque ben figurato chiudendo al nono posto con palla e nastro, mentre tra le Junior hanno gareggiato Sofia Gori, Anita Adreani e Gaia Tavarnesi. Quest’ultima, nata nel 2006, era alla prima esperienza in un campionato Gold e rappresenta una delle promesse del settore giovanile petrarchino, tanto da meritare la convocazione per un allenamento nazionale in programma il 27 maggio a Desio dove le tecniche federali individueranno le ginnaste più interessanti di cui seguire la crescita.

Il gruppo di atlete del settore Gold rappresenta il futuro di una Ginnastica Petrarca che, nei giorni scorsi, ha salutato e reso omaggio a tre ginnaste che negli ultimi anni hanno contribuito ai suoi maggiori successi: terminato il campionato di A2, Beatrice Fioravanti, Asia Massetti e Maria Vilucchi hanno infatti scelto di lasciare l’attività sportiva. Entrambe del 2001, Fioravanti e Massetti vantano nel loro palmares la conquista di alcune medaglie ai Campionati Nazionali di Specialità, con la prima che ha meritato ben tre titoli italiani (nel 2015 alla fune, nel 2016 al cerchio e nel 2017 ancora alla fune) e la seconda che ha trovato gloria nel 2018 con il bronzo alle clavette. Vilucchi, invece, è rientrata di diritto tra le “leggende” della storia della ginnastica aretina: nata nel 1999, l’atleta si è laureata due volte campionessa italiana nel 2016 e nel 2018 nella categoria Senior, è arrivata quarta agli ultimi Campionati Italiani Assoluti alle spalle delle sole atlete del Team Italia, ha vinto con la nazionale il bronzo alla palla al Trofeo Internazionale “Città di Pesaro” del 2015 e ha partecipato con la squadra azzurra agli Europei Juniores di Vienna del 2013 e agli Europei Juniores di Baku del 2014 come individualista. Nel 2017, infine, ha trascorso un anno di allenamenti presso l’accademia federale di Desio direttamente con la squadra azzurra delle “farfalle”. Fioravanti, Massetti e Vilucchi sono state, insieme all’altra aretina Aurora Peluzzi, anche le punte di diamante della prima squadra della Ginnastica Petrarca che nel 2015 ha conquistato la serie A1 e che nel 2017 ha poi colto un ottimo sesto posto nel massimo campionato nazionale. «La nostra società ha avuto l’onore di poter vedere crescere e affermarsi tre grandi atlete del panorama ginnico italiano - commenta Paolo Pratesi, presidente della Ginnastica Petrarca. - Fioravanti, Massetti e Vilucchi, insieme a Peluzzi, sono cresciute insieme nel nostro settore giovanile e con il loro impegno hanno permesso alla Ginnastica Petrarca di vivere alcune delle pagine più belle dei suoi 142 anni di storia, cogliendo tante affermazioni di livello nazionale e internazionale, oltre a tante soddisfazioni a livello di prima squadra. Le parole non sono sufficienti per ringraziarle al termine della loro entusiasmante carriera sportiva».