La Ginnastica Petrarca vola ai campionati italiani di Specialità

Tre atlete sono emerse alla fase interregionale di Campobasso e colto i pass per le finali tricolori. Anita Adreani ha vinto l’oro e Francesca Mazzierli due bronzi, bronzo anche per Sofia Mortimer
06.11.2019 12:06 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
La Ginnastica Petrarca vola ai campionati italiani di Specialità

AREZZO – Un titolo interregionale e una triplice qualificazione per le finali dei campionati italiani. La Ginnastica Petrarca ha vissuto una lunga trasferta fino a Campobasso e ha gareggiato con ottimi risultati ai Campionati Interregionali Individuali di Specialità Gold dove si sono confrontate le migliori atlete emerse dalle precedenti fasi regionali. Tra queste erano presenti anche tre ragazze aretine che, accompagnate da Irene Leti, sono state inserite nel raggruppamento con le ginnaste di Toscana, Lazio e Sardegna, e sono riuscite ad emergere nei diversi attrezzi con un oro, due bronzi e un quinto posto che sono valsi la qualificazione per la fase finale del campionato nazionale in programma sabato 23 e domenica 24 novembre a Foligno.

A spiccare è stata soprattutto Anita Adreani del 2004 che, nella categoria Junior 2-3, è stata protagonista di una prova impeccabile nella fune che ha meritato il punteggio più alto e che è valsa la vittoria del titolo interregionale, con un deciso passo in avanti rispetto al quarto posto ottenuto poche settimane fa ai campionati regionali. Positiva è stata anche la prova di Sofia Mortimer del 2003 che è scesa in pedana nel nastro tra le Senior e che, nonostante qualche errore nell’esecuzione, ha comunque chiuso con un buon quinto posto che le ha permesso di centrare il pass per le finali tricolori. Per Adreani e Mortimer, già impegnate con la Ginnastica Petrarca anche nei campionati di A1 o A2, si tratta di una positiva conferma perché già nel 2018 riuscirono a superare le fasi regionali e interregionali, riuscendo a rientrare nel ristretto gruppo di ginnaste in corsa fino alla fine per il tricolore.

Le maggiori sorprese sono arrivate da Francesca Mazzierli del 2006 che, nella Junior1, è salita per ben due volte sul podio in virtù di un doppio terzo posto nella fune e nel cerchio. L’atleta aretina ha vissuto in questa stagione il suo debutto assoluto in un torneo Gold (la più importante categoria della ginnastica artistica), ma si è subito dimostrata capace di vincere l’emozione di gareggiare in contesto importante come quello interregionale ed è riuscita ad esprimersi su ottimi livelli con due impeccabili esercizi che hanno legittimato entrambe le medaglie. «La fase interregionale individuale è una delle gare più difficili dell’anno per le atlete della Specialità - commenta Leti, - perché fino all’ultimo non conosciamo le avversarie e perché la sorte di ogni ginnasta viene decisa da un singolo esercizio. In quest’ottica, le nostre tre ragazze meritano un applauso per la freddezza, la determinazione e la concentrazione con cui sono scese in pedana e con cui sono riuscite a rientrare tra le migliori di ogni categoria. Questi risultati hanno permesso di raggiungere un importante obiettivo stagionale quale la qualificazione per i campionati italiani: ora avremo tre settimane di tempo per prepararci a questa gara e per provare a regalarci ulteriori soddisfazioni».