Serie B Interregionale : Riso Scotti Pavia – Virtus Siena 83 - 58

Il Palaravizza è una bolgia: la Riso Scotti Pavia travolge Siena 83 a 58
28.03.2024 18:12 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Serie B Interregionale : Riso Scotti Pavia – Virtus Siena 83 - 58

Riso Scotti Pavia – Virtus Siena 83 - 58

Pavia: Ferri 19,Apuzzo 13,Banin,Stonkus 7,hidalgo 13,Invernizzi,Ciocca,Spatti 10,Gravaghi 12,Ferretti 2,Pesenato 7 

Siena:Berardi 3,Bolis 6,Bartoletti 4,Dal Maso 17,Lafitte 6,Costantini 6,calvellini 6,diminic 5,Lombardo 5 

Parziali : 19 – 17, 39 – 29, 65 - 40

La Pallacanestro Pavia torna alla vittoria nel match casalingo contro la Virtus Siena: i ragazzi di coach Cristelli vincono 83 a 58 a seguito di una gara accorta, senza sbavatura e nella ripresa ha saputo far valere la migliore qualità di gioco e fisica. La Virtus, attesa da un pronto riscatto, dopo le ultime deludenti prestazioni e l'avvicendamento tecnico, in settimana, ci si aspetta una provo d'orgoglio ed alla fine è stata bella a metà, dal momento che nella prima parte di gara ha saputo dare dei ssegnali confortanti, per superare la crisi di risultati, ma...inespiegabilmente è crollata nella ripresa. Infatti sin dall’inizio, della palla a due, la partita è decollata immediatamente, con Pavia che prova a mettere a segno i colpi decisivi per conquistare il successo e Virtus che risponde colpo su colpo e il primo quarto si chiude 19 – 17 a favore dei locali. Stessa intensità di gioco nel secondo quarto, con la Riso Scotti che alza il ritmo e Virtus Siena, anche se, in maniera impacciata, quasi a corrente alternata, tenta di reggere l’ urto, di restare attaccata alla partita, ma i minuti finali del secondo quarto gli sono fatali, con le due triple di Ferri e Apuzzo, a 1:46, fanno esplodere il Palaravizza, con Pavia che tenta anzitempo la fuga con un vantaggio di +9. La quarta tripla del quarto a segno la firma Spatti: il secondo quarto si conclude 39 a 29 per la Riso Scotti Pavia.

Al ritorno sul parquet dopo il riposo lungo, Pavia ingrana la quinta e la Virtus crolla, il copione lo recitano Hidalgo, Ferri e Spatti e tutto d’un tratto i padroni di casa si ritrovano a +17.  Siena attacca ma non morde: ne approfitta ancora Ferri dal perimetro per certificare il perentorio +20. Da lì in poi è un assolo della Riso Scotti che continua nell’ ultimo periodo, dove riesce ad amministrare risultato ed avversari, senza mai far scendere il vantaggio sotto i 20 punti e gara che termina 85 a 58 per la Riso Scotti Pavia che gli consente di voltare pagina dopo le ultime due sconfitte ed accentuare la crisi di risultati della Virtus Siena.