Il patto d’acciaio che anima il calcio ripolese: Grassina e Belmonte insieme per tre anni.

ASD Grassina : DVD Celebrativo della stagione, presentato nella conferenza stampa che presenta il "patto d'acciaio" tra Grassina e Belmonte.
08.05.2019 16:04 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Lorenzo Topello- Ufficio stampa Belmonte-Grassina
Il patto d’acciaio che anima il calcio ripolese: Grassina e Belmonte insieme per tre anni.

Contestualmente alla conferenza stampa di ieri, bella iniziativa da parte de L 'Almanacco del Calcio Toscano che, in collaborazione con Tv Prato, ha presentato il DVD ufficiale della stagione del Grassina. Un vero e proprio film della stagione, della durata di un'ora e venti circa, contenente gli highlights, i gol, le emozioni di un'intera annata. Il modo migliore per immortalare una stagione destinata ad entrare nella storia della società. Il DVD verrà venduto venerdì 17 maggio, in occasione della festa del club rossoverde in paese. 

l patto d’acciaio che anima il calcio ripolese: Grassina e Belmonte insieme per tre anni.
Intesa raggiunta fra le società: aumenterà la collaborazione fra settore giovanile biancorosso e la Prima Squadra rossoverde.

C’è una linea sottile che unisce il biancorosso e il rossoverde. Una linea di confine che mai come oggi si è affusolata lentamente, fino a farsi quasi inesistente. Già, perché da maggio 2019, e per i prossimi tre anni, il biancorosso del Belmonte e il rossoverde del Grassina arriveranno a combaciare perfettamente, grazie all’accordo stipulato ieri pomeriggio dai due presidenti (rispettivamente Leonardo Guidotti e Tommaso Zepponi).
“Un grande traguardo che da tempo speravamo di raggiungere. Finalmente si è concretizzato, e porterà benefici per tutti”: così un entusiasta Tommaso Zepponi, al termine dell’incontro con dirigenti e stampa che ha sancito il patto che legherà per tre anni le due società.
I contenuti del patto vedono mescolate notizie che erano “nell’aria” e qualche novità inaspettata. Innanzitutto il Grassina si vedrà confermata la concessione dello stadio “Andrea Pazzagli” di Ponte a Niccheri per la prossima stagione in Serie D. L’impianto verrà sottoposto agli adeguamenti previsti per la categoria: già in agenda la costruzione di una tribuna ospiti e la realizzazione di due ingressi separati, in modo da evitare problemi nei deflussi del pubblico.

Poi, le tante novità; il settore giovanile del Belmonte, da sempre punto di riferimento sul territorio per qualità e strutture (a giugno avrà l’onore di ospitare il centro estivo del Real Madrid per la provincia di Firenze) si allenerà e disputerà alcune gare a Grassina, diventando così “affiliato” alla società rossoverde. Guidotti non ha dubbi: “Sarà una grande opportunità per i nostri ragazzi del vivaio, che potranno proseguire la loro carriera in una dimensione importante come quella rossoverde. Anche il Grassina trarrà grandi vantaggi, poiché non dovrà necessariamente tesserare i giovani talenti da società esterne”.

I due punti di forza delle società si uniranno, dunque, come riporta lo stesso Zepponi, in modo da “creare una società unica che sia in grado di imporsi sul territorio: a mio modo di vedere, possiamo dare vita a un meraviglioso mix di qualità a livello giovanile e dilettantistico”.
E poi ancora una novità: il Belmonte giocherà alcune gare con la maglia rossoverde, in modo da sancire ulteriormente il sodalizio fra le due società. 
Infine, una precisazione: perché il patto, dopo la sua scadenza triennale, non prevede un rinnovo? I due presidenti rispondono in coro: “Perché alla fine dei tre anni le due società vorrebbero unirsi definitivamente”.