A Tu x Tu con Mister Alessio Sireno, Juniores Nazionale Aquila Montevarchi

Campionato Juniores Nazionale : Montevarchi - Sangiovannese, Mister Alessio Sireno:" Abbiamo battuto tutte squadre importanti, però dobbiamo continuare a pensare partita per partita",
21.03.2024 14:23 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Aquila Montevarchi.
A Tu x Tu con Mister Alessio Sireno, Juniores Nazionale Aquila Montevarchi

Mister, come giudica la sua prima esperienza da allenatore in prima della nostra Juniores dopo l’esperienza come allenatore in seconda all’Aglianese? 

“Come prima esperienza sono molto contento, perché dopo l’importante esperienza dello scorso anno da secondo allenatore, quest’anno le responsabilità sono diverse e non è facile, in quanto ho una squadra giovane che negli ultimi due anni ha fatto campionati professionistici. Sono contento del lavoro che finora è stato fatto da tutto il mio Staff che devo ringraziare, grazie a loro e al supporto che mi danno per poter fare tutti gli allenamenti settimanali. La reputo, quindi, un’esperienza molto importante e formativa, soprattutto perché fatta con dei giovani di grande qualità.”

La sua squadra fino ad ora ha battuto tutte le squadre che la precedevano in classifica portandosi così al secondo posto con 41 punti a -3 dal Tau Calcio, una squadra che sta dando molte soddisfazioni?

“Si, è vero, abbiamo battuto tutte squadre importanti, però dobbiamo continuare a pensare partita per partita, perché comunque ognuna ha una storia a sé. siamo stati bravi, perché siamo rientrati in lotta per giocarci un posto importante.”

Sabato ci sarà il Derby in casa contro la Sangiovannese, attualmente quarta in classifica a -1 da voi insieme al Livorno. Sarà una partita importante, come vi preparerete questa settimana? Cosa dirà ai ragazzi? 

“Il Derby di Sabato è una partita a sé, vuoi per il blasone della partita, vuoi per il campanilismo che c’è tra le due piazze. Ci stiamo preparando bene come tutte le settimane, sapendo che è una partita importante che ci può dare maggiore slancio a quelle che sono le prestazioni che abbiamo fatto in queste ultime tre settimane. Ai ragazzi sto cercando di far vivere la settimana in maniera molto tranquilla come tutte le altre, perché già da parte loro è una partita molto sentita, quindi non credo ci sia bisogno di caricarla ancora di più, noi dobbiamo pensare a fare la nostra partita e giocare.”

Mancano sei giornate alla fine del campionato, quali sono le aspettative e gli obiettivi di questa squadra fino al 27 Aprile? 

“Per le ultime partite il nostro obiettivo rimane comunque quello che ci siamo prefissati a inizio anno, ti dico che non mi sono mai nascosto come allenatore di avere una squadra forte, il nostro obiettivo è quello di arrivare nei playoff, quindi nelle prime posizioni, sapendo di giocarci comunque il campionato con delle squadre come Livorno, Tau Calcio e Sangiovannese che reputo squadre forti, perché se anche loro sono lì a giocarsi il campionato, sono sicuramente squadre forti. Il nostro obiettivo da qui alla fine del campionato è quello di fare più punti possibile nelle prossime partite e poi vedere di arrivare nel piazzamento migliore possibile della classifica., ma resta il fatto che dobbiamo concentrarci partita per partita.”