Arriva dalla Serie A il botto di mercato per l’Amen Scuola Basket Arezzo

Lo slovacco Pipiska è il nuovo playmaker amaranto
03.07.2020 19:23 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Scuola Basket Arezzo, Federico Fracassi
Arriva dalla Serie A il botto di mercato per l’Amen Scuola Basket Arezzo

L’Amen Scuola Basket Arezzo è lieta di annunciare di aver concluso l’ingaggio di un giocatore dal grandissimo valore tecnico proveniente dalla Serie A della Slovacchia e che sarà il nuovo playmaker e faro della squadra. Il colpo di mercato dell’Amen per la Serie C Gold 2020/2021 risponde al nome di Branislav Pipiska, giocatore che in tutte le sue cinque stagioni da senior ha giocato in Extraliga, la massima categoria slovacca, dove nell’ultima stagione con la maglia del MBK Rieker Komarno ha giocato 24 partite con una media di 26 minuti, 9 punti e 2 assist a partita. Tra le statistiche spicca il 37% al tiro da 3 punti in un campionato dove ogni squadra può fare affidamento su ben 4 giocatori americani dando l’idea delle qualità del 25enne nuovo acquisto amaranto a cui sono state consegnate le chiavi da regista in Serie A fin dalla stagione 2016-2017.

Con questo innesto che segue la conferma di Tenev, l’Amen Scuola Basket Arezzo conferma la voglia di far bene nel campionato di Serie C Gold , voglia che non si è placata dopo l’interruzione repentina della scorsa stagione dove gli amaranto stavano viaggiando al sesto posto nel primo campionato in questa nuova categoria.

Branislav Pipiska è stato presentato alla stampa presso la sede del Main Sponsor della Scuola Basket Arezzo, Amen, queste le prime parole di Pipiska in amaranto: “Sono molto contento di venire in Italia. Si è presentata la situazione di Arezzo, società solida, seria e organizzata: non ci ho pensato un attimo a dire sì. L’obiettivo è di cercare di competere ai massimi livelli e, passo dopo passo, cercare di migliorare, conoscendo compagni, società e campionato”.

Raggiante il Presidente Castelli: “Siamo felici di accogliere un giocatore di serie A slovacca che lo scorso anno ha giocato in una squadra di alto livello in cui erano presenti anche tre americani. Si tratta di un ragazzo giovane che, oltre al talento, porta ad Arezzo un’esperienza importante con cui potrà fare la differenza. Dopo la partenza di un grande playmaker come De Bartolo, era un atto dovuto alla città e ai nostri tifosi individuare un giocatore adeguato per sostituirlo e per muovere un ulteriore salto di qualità”.

Giovanni Licastro patron del Main Sponsor Amen: “Siamo soddisfatti delle scelte attuate dalla Sba e siamo contenti di aver confermato l’appoggio a questa società con la nostra sponsorizzazione anche in un momento come quello attuale che è difficile da un punto di vista sportiva ma anche e soprattutto economico. Crediamo comunque nel percorso avviato per uno sviluppo ulteriore di questa società che rappresenta ormai un’eccellenza sportiva cittadina”.

Branislav Pipiska indosserà la maglia Amen Scuola Basket Arezzo numero 20.

Benvenuto Branislav!