Calcio dilettanti, il numero massimo delle rinunce passa a quattro

02.11.2020 14:25 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: calciosenese.it Fabio Lombardi
Calcio dilettanti, il numero massimo delle rinunce passa a quattro

FIRENZE – In occasione dell’ultimo Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, il Presidente del Comitato Regionale Paolo Mangini,  ha proposto di modificare, solo per la corrente stagione sportiva, il numero massimo delle rinunce alle gare  che ogni società può fare portandole da  due a quattro gare, ritornando, solo per quest’anno, a quanto era previsto fino al termine della stagione sportiva 2018-2019.

Una norma che in questo particolare periodo rischia di essere troppo penalizzante per le società, ed è per questo che il Presidente Mangini ha richiesto ed ottenuto durante l’ultima riunione di Consiglio della L.N.D., di proporre al Consiglio Federale della F.I.G.C. di riportare, in via straordinaria e transitoria, il numero delle rinunce da 2 a 4 come avveniva fino alla stagione 2018/2019.

Il Presidente ha proposto, inoltre,  che in caso di raggiungimento del numero massimo di rinunce la Società, pur venendo esclusa dal campionato di competenza, possa continuare,  comunque, la sua attività  con il settore giovanile fino al termine della stagione sportiva, conservando così i relativi diritti sportivi, la propria matricola ed anzianità federale.

In questo caso il Consiglio Direttivo, non trattandosi di modifica alle NOIF,  ha individuato e concordato una specifica procedura che la società dovrà seguire e che le permetterà di continuare la sua attività con il settore giovanile.