Campionato di Eccellenza : Baldaccio Bruni vs Lastrigiana 0 - 1

Baldaccio Bruni Anghiari sconfitta 1-0 in casa dalla Lastrigiana e quintultima in classifica
02.02.2020 22:41 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Baldaccio Bruni Anghiari, Daniele Gigli
Campionato di Eccellenza : Baldaccio Bruni vs Lastrigiana 0 - 1

Baldaccio Bruni vs Lastrigiana 0 - 1

BALDACCIO BRUNI ANGHIARI: Giorni, Aquilini, Farinelli, Rosati (Bruni 5’), Angiolucci, Adreani (Barbini 55’), Bucaletti, Torzoni (Battistini 73’), Bruschi, Alomar, Quadroni. A disposizione: Piccini, Piomboni, Rossi, Goretti, D’Aprile, Panicucci. All. Tommaso Guazzolini.

LASTRIGIANA: Muscas, Corradi, Calonaci, Cordioli (D’Angelo 85’), Lenzini, Biondi, Bellini, Bettazzi (Pagnotta 73’), Del Pela (Leoncini 91’), Rosi (Banchelli 39’), Berti (Scardigli 78’). A disposizione: Minò, Ambrosino, Querci. All. Stefano Calderini.

Arbitro. Alessandro Nicolai di Pistoia. Assistenti: Yassine El Mouine e Giovanni Gallai di Pistoia.

RETE. Bettazzi al 54’.

Note. Ammoniti: Farinelli, Angiolucci, Adreani, Bruschi, Alomar, Bruni, Cordioli, Scardigli. Angoli: 3-3. Recupero: 3’+3’.

La Baldaccio Bruni Anghiari ha perso 1-0 in casa con la Lastrigiana nella partita valevole per la 21° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B e ha dovuto fare i conti con la 2° sconfitta consecutiva dopo quella esterna di domenica scorsa con la Colligiana (entrambe senza gol realizzati). Prestazione opaca per la squadra di mister Guazzolini che è stata punita nel secondo tempo dalla punizione di Bettazzi e che poi non ha avuto la forza per reagire allo svantaggio. I biancoverdi hanno incassato il 9° ko stagionale e sono rimasti da soli al quintultimo posto in classifica con 26 punti all’attivo, la Lastrigiana ha invece raccolto il massimo risultato dopo 6 turni di astinenza portandosi a quota 32 e salendo in 4° posizione.

La cronaca della sfida

Mister Guazzolini ritrova Farinelli, ma deve rinunciare a Piccinelli e allo squalificato Invernizzi. Biancoverdi in campo con Giorni in porta, Aquilini, Adreani, Angiolucci e Farinelli in difesa, Rosati, Bruschi, Torzoni ed Alomar a centrocampo, Quadroni e Bucaletti in avanti. Nella Lastrigiana di mister Calderini out l’infortunato Terzani e lo squalificato Caggianese. Tra gli ospiti è Del Pela il riferimento offensivo.

La Baldaccio parte meglio e si fa vedere in avanti al 3’ sugli sviluppi di un corner, quando la palla arriva tra i piedi di Farinelli che calcia fuori misura anche in virtù della deviazione di un difensore. Al 5’ Rosati lascia il campo per infortunio ed al suo posto entra Bruni che si piazza sulla linea dei difensori, nel 3-5-2 ridisegnato da Guazzolini. La partita è equilibrata e combattuta e i calci piazzati diventano un'arma da sfruttare. Al 26' ci prova su punizione Bucaletti, che trova però la respinta con i pugni di Muscas. Al 39’ Rosi subisce un colpo alla testa e viene sostituito da Banchelli e subito dopo la Lastrigiana va vicina al gol con il corner battuto da Bettazzi e la conclusione al volo di Calonaci, disinnescata dalla bella parata di Giorni. All’intervallo parziale ancora fermo sullo 0-0 di partenza.

L'equilibrio si spezza al 9’ della ripresa quando Bettazzi su punizione batte Giorni realizzando il gol dell'1-0. Il vantaggio carica gli ospiti che si rendono di nuovo pericolosi al 16' con il contropiede orchestrato da Del Pela e Berti e concluso dal diagonale fuori misura di Banchelli. Lo stesso Banchelli sfiora il raddoppio al 24’ con un tiro velenoso deviato in corner dal portiere biancoverde. La Baldaccio nonostante l’ingresso in campo di Battistini per Torzoni, non riesce a reagire e rischia di capitolare ancora al 36’, quando Angiolucci perde il pallone sul pressing del neo entrato Pagnotta che si invola verso la porta senza poi superare Giorni. La prova negativa dei biancoverdi è certificata da un solo tiro verso lo specchio nella ripresa, quello effettuato al 45’ da Barbini che termina altissimo sopra la traversa. Troppo poco per rimettere in sesto il risultato in una sfida in cui gli anghiaresi, che nella ripresa hanno protestato per la spinta in area ospite subita da Quadroni, hanno confermato l’attuale periodo di flessione.

Al triplice fischio la Lastrigiana festeggia l’importante successo, mentre la Baldaccio mastica amaro per una sconfitta che complica ulteriormente la situazione di classifica. Domenica prossima gli anghiaresi saranno di scena sul difficile campo della Sinalunghese.

Il commento di mister Guazzolini

Queste le dichiarazioni rilasciate a fine partita dal tecnico biancoverde Tommaso Guazzolini. “Non è il caso di cercare alibi anche se l’infortunio di Rosati a inizio confronto non ci ha certo agevolato. Nel primo tempo la squadra mi è piaciuta, mentre nella ripresa dopo il gol siglato su palla inattiva dalla Lastrigiana non siamo più riusciti a creare occasioni. Le cose non stanno girando per il verso giusto, ma dobbiamo soltanto pensare a smaltire la delusione e a dare il massimo in settimana per preparare nel modo migliore la gara di domenica prossima. Senza demoralizzarci, ma lavorando con ulteriore convinzione per superare tutti insieme le attuali difficoltà”.