Campionato di Eccellenza : Siena - Castiglionese 1 - 1

02.12.2023 21:33 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato di Eccellenza : Siena - Castiglionese 1 - 1

Campionaro di Eccellenza : Siena – Castiglionese 1 – 1

SIENA (4-3-1-2): Giusti; Morosi, Achy (86′ Biancon), Cavallari, Bertelli (86′ Agostinone); Bianchi, Lollo, Masini; Candido (89′ Ivan); Boccardi (79′ Hagbe), Galligani (46′ Granado). A disposizione: Gueye, Pagani, Ivan, Leonardi, Musaj. Allenatore: Magrini.

CASTIGLIONESE (4-3-1-2): Ubirti; Cecci, Menchetti, Menci, Giorgi; Talladira (46′ Tacchini), Kameni, Minocci; Ricci; Talladira, Falomi (71′ Capogna). A disposizione: Conti, Barboncini, Meoni, Carta, Imparato, Borghesi, Viciani. Allenatore: Fani.

ARBITRO: Galligani di Pistoia (Smecca-Ginanneschi)

MARCATORI: 43′ Ricci (C), 48′ Candido (S)

AMMONITI: Talladira, Morosi, Lollo, Cecci

NOTE: giornata fredda e ventosa, terreno di gioco allentato. Spettatori 800 circa. Recupero: 1′, 5′. Angoli: 5-3. Espulso Pagani dalla panchina.

Si interrompe dopo sette vittorie di seguito la striscia della Robur, che comunque mantiene la sua imbattibilità in campionato. Al “Berni” una insidiosa Castiglionese strappa un punto riuscendo a portarsi in vantaggio in chiusura di prima frazione grazie a Ricci, favorito da una deviazione. La reazione bianconera è però immediata, con Candido che in apertura di ripresa ristabilisce la parità.

Superata la prima fase di studio la gasi accende con un paio d’ incursioni dei bianco neri, Galligani serve in area Morosi che supera il diretto avversario, però poi difetta nel controllo e l’ opportunità sfuma. Galligani, prova a puntare la porta, ma viene chiuso da Menci e Castiglione che si difende con ordine, chiude bene gli spazi e riparte prontamente. Menchetti verticalizza per Falomi, che prende posizione su Achy e poi scarica a beneficio di Ricci, conclusione col mancino da fuori bloccata da Giusti e sul capovolgimento di fronte, il Siena va vicino al gol, conclusione di candido e Menci nel tentativo di liberare mette in difficoltà Ubirti che smanaccia alla meglio e pallone che giunge a Masini che conclude a botta sicura, salva Menchetti con il difensore giallo viola che poco dopo difetta in un retropassaggio e per poco non mette in movimento Boccardi che viene chiuso dalla retroguardia avversaria. Si gioca a tutto campo, con le due squadre che non si risparmiano nel tentativo di sbloccare il match e portare a casa l’ intera posta in palio, con la Castiglionese targata Roberto Fani che affronta i quotati avversari senza nessun timore referenziale e nel finale di tempo riesco a portarsi in vantaggio. Kameni serve con il tacco Ricci in area, il cui tiro è sporcato da una deviazione beffando Giusti che chiude la prima frazione di gioco.

Scontata la fisionomia della gara nella ripresa, con il Siena che ritorna in campo deciso a riequilibrare il confronto e il pareggio arriva dopo pochi minuti, apertura di Granado per Candido, che da destra penetra, salta un'avversario e col mancino supera Ubirti. La Castiglione non si scompone, continua a giocare la sua partita e con Tacchini, sfiora il nuovo vantaggi, quando sul cross di Giorgi, Cavallari difetta nel rinvio e il pallone finisce suoi piedi di Tacchini che prova la conclusione di prima intenzione e pallone che esce di un soffio e gara che scivola via con continui capovolgimenti di fronte, Granado ci prova con la deviazione aerea e pallone a lato di poco e sul fronte opposto Ricci si inserisce in slalom nella maglie della difesa avversaria, però conclude debolmente e pallone che finisce fra le braccia di Giusti. Si continua a giocare fino al 50°esimo, ma il risultato di parità non si schioda e al triplice fischio di chiusura, Siena e Castiglionese sono costrette alla spartizione della posta in palio.