Campionato di Eccellenza : Terranuova Traiana vs Firenze Ovest 2 - 1

10.10.2021 22:13 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Terranuova Traiana, Francesco Pianigiani
Campionato di Eccellenza : Terranuova Traiana vs Firenze Ovest 2 - 1

TERRANUOVA TRAIANA – FIRENZE OVEST 2-1

TERRANUOVA TRAIANA : Scarpelli, Gautieri, Artini (91’ Conteduca), Cioce, Tomberli, Neri (64’ Farini), Sestini (65’ Natale), Massai, Vestri (58’ Borghesi), Romanò (46’ Betti), Sacconi. A disposizione: Pellegrini, Ferri, Magi, Mascia. Allenatore: Simone Calori

FIRENZE OVEST : De Carlo, Rossi, Verdi Simone, Cappellini Niccolò Falciani, Nencioli, Sildi (77’ Rudalli), Amerighi, Berti, Verdi Samuele (77’ Ussia), Pecchioli (67’ Giannini). A disposizione: Daddi, Banchi, Burgassi, Cappellini Filippo,  Iovino, Del Bianco. Allenatore: Marco Guidi

MARCATORI: 25’ Sildi (FO), 70’ Cioce (TT), 94’ Betti (TT)

Espulsi: 55’ espulso dalla panchina Romanò (TT)

Ammoniti: Artini, Neri, Vestri e Betti (TT) – Falciani, Sildi e Pecchioli (FO)

ARBITRO Sig. Vincenzo Marra (Sezione Agropoli), ASSISTENTI Sig.Samuele Michele Scellato (Sezione Prato) – Filippo Ferretti (Sezione Pistoia)

Una zampata di Betti all’ultimo minuto di recupero regala i primi 3 punti ai ragazzi di Mister Simone Calori. Ha vinto la squadra che chi ha creduto fino alla fine, superando i momenti di difficoltà che i fiorentini erano stati bravi a creare in special modo durante i primi tre quarti di gara.

In cronaca: primo tempo tinte biancorosse con i locali che provano a fare la partita; possesso palla e predominio territoriale, si fanno vivi più volte dalle parti di De Carlo (sono ben 7 angoli calciati nella prima frazione di gioco) ma la prima occasione  nitida è per il Firenze Ovest che al 15’ colpisce un palo con una conclusione a botta sicura di Arrighi e, quel che più conta, i fiorentini trovano il gol con Sildi, che al 25’ raccoglie e insacca su una respinta di Scarpelli .

Nella ripresa partono ancora forte i ragazzi di Mister Marco Guidi che si divorano per ben due volte il gol del raddoppio, prima al 49’ con Pecchioli che raccoglie una respinta di Scarpelli, ma porta sguarnita calcia fuori, e poi con Verdi Simone che al 57’, su schema d’angolo, si ritrova solo nel cuore dell’area piccola ma la sua conclusione viene salvata sulla linea da un reattivissimo Scarpelli. Due errori che peseranno sul risultato finale.

Al 70’ la svolta della gara; Borghesi con un guizzo recupera un pallone dato ormai per perso dalla formazione fiorentina, lo serve a Sacconi che lo appoggia per l’accorrente Cioce: piatto destro sotto la traversa e palla in rete. Il gol serve sia a riportare in equilibrio la gara ma più che altro rende fiducia e brio ai biancorossi, che da lì alla fine cercheranno in tutti i modi il gol del vantaggio. Lo sfiorano prima con Natale che si vede ribattere sulla linea una conclusione a portiere battuto, e lo trovano sul fino di lana, quando un traversone dalla destra di Natale si impenna sorprendendo tutta la retroguardia rossoblu ma non Betti che si fionda sulla sfera e insacca da due passi.

Finisce con il tripudio dei biancorossi che portano a casa con merito i primi 3 punti della stagione davanti al pubblico amico festante del Mario Matteini