Campionato di Prima Categoria : Olmoponte vs Tegoleto 2 - 1

03.11.2019 23:09 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Carlo Benucci (addetto stampa Olmoponte)
Campionato di Prima Categoria : Olmoponte vs Tegoleto 2 - 1

Olmoponte vs Tegoleto 2 - 1 

OLMOPONTE: Casini, Galli, De Angelis, Faralli, Caneschi, Bartolini, Resti, Grolekaj, Caneschi, Bertini, Orlandi a disp.: Basagni, Albanese, Dragoni, Vanni, La Falce, Castellucci, Ciobanu, Fiore All.: Fabrizio Bianchi

TEGOLETO: Calamati, Barbagli, Piccini, Poponcini, Bonci, Bicchi, Mostacci, Romanelli, Scichilone, Gennaioli, Francini a disp.:Waistingher, Alugueje, Caporali, Bonci L., Bacconi,Segoni, Lisi D., Lisi GL., Masini Allenatore : Domenico Avantario

ARBITRO: Ilario Tarocchi Sez.di Prato

Marcatori : 15 'Caneschi J., 40' Gennaioli, 80' Caneschi A.


Turno delicato, derby importante per i padroni di casa che, dopo aver espugnato il Comunale di Capolona, cercano punti decisivi per trovare una posizione di classifica piu' congeniale alla loro caratura tecnica, seppur mai presentata la formazione completa per i numerosi infortuni patiti. Si gioca al "Luciano Giunti" di Arezzo in un terreno allentato per le continua pioggia che imperversa nel territorio con un fastidioso vento che rendono difficoltoso sia l'equilibrio dei giocatori che il controllo del pallone.

Si parte con le due formazioni in fase di studio contratte a centro campo sotto una pioggia crescente e, dopo qualche timida proiezione in avanti dei due settori offensivi, il peggiorare della situazione climatica, costringe il direttore di gara a sospendere temporaneamente per oltre 15' il gioco e riprenderlo, successivamente. Si riparte ed arriva subito la rete dei locali ad opera di Caneschi J. che riprende l'assist raso-terra dal corner battuto da Bertini, velo di Caneschi A. e rete di Caneschi Jacopo; i rosso-blu locali insistono ed al 22' si rendono ancora pericolosi con la saetta dal limite di Resti che si infrange sulla traversa; da palle inattive il pericolo per i portieri ed ancora al 30' lo stesso Jacopo Caneschi sorvola la traversa con il suo colpo di testa; al 35' su azione di contro-piede Scichilone colpisce la base del montante alla sinistra di Casini; al 40' il pari propiziato dallo stesso Scichilone che serve di testa all'accorrente Gennaioli che infila a fil di palo, con il suo possente mancino, la rete del pari.

L'accensione delle luci artificiali consente il proseguio dell'incontro in un terreno divenuto un autentica palude a discapito di un decente pettacolo calcistico; all'8' occasione propizia per i locali con Resti che impegna seriamente il portiere ospite la cui respinta viene intercettata da Bertini a pochi metri dalla linea di porta ma d'istinto Calamati neutralizza da terra. Con il terreno in pessime condizioni e le forze degli atleti che cominciano a calare sensibilmente, il risultato sembra accontentare entrambi gli schieramenti, ma Bertini all’80’, tira fuori dal cilindro-fangoso la prodezza del campione e semina gli avversari dalla metà campo, portandosi solo davanti al portiere avversario che gli respinge la sfera di pugno, proprio sull'accorrente punta di ruolo, Caneschi Alessandro, che, inesorabilmente segna a porta vuota la rete della vittoria. Una vittoria importante per il morale dei ragazzi di Mr.Bianchi ma maggiormente per la Classifica che cominciava a preoccupare Presidente e Dirigenza dell' OLMOPONTE.